CERVETERI, FARMACI A DOMICILIO: LE DATE DEGLI INCONTRI

0
381
farmaci

LA MULTISERVIZI PRESENTA NEI CENTRI ANZIANI LE MODALITÁ DEL SERVIZIO DI CONSEGNA.

La Multiservizi Caerite in collaborazione con la Delegata alle Politiche per la Terza Età del comune di Cerveteri, Arianna Mensurati, ha promosso un ciclo di incontri sul territorio di Cerveteri per presentare il nuovo servizio di consegna dei farmaci a domicilio avviato dal mese di gennaio dalle farmacie comunali. Gli incontri, che si terranno nei centri anziani, vedranno la partecipazione di dirigenti e responsabili del servizio che spiegheranno ai cittadini le modalità di adesione alla consegna del farmaci.
Il primo incontro si terrà mercoledì 26 Febbraio alle ore 16.30 presso il Centro Sociale Anziani Marina di Cerveteri (c/o Centro Polivalente Via Luni snc); martedì 3 Marzo alle 16.30 la Multiservizi sarà presente presso il Centro Sociale  Anziani Valcanneto (c/o Centro Polivalente Valcanneto L.go U. Giordano Snc), incontro al quale parteciperá Bruno Belvedere Professore di Marketing alla Luiss Business School; giovedì 5 Marzo ore 16.30 presso il  Centro Sociale Anziani Cerveteri (Via dei Bastioni, 46); martedì 10 Marzo ore 15.30 presso il Centro Sociale Anziani Ceri (c/o Centro Bocciofilo Ceri Via di Ceri 142 – adiacente scuola dell’infanzia)
La Multiservizi Caerite spa, che gestisce le cinque Farmacie Comunali presenti nel territorio di Cerveteri, ha lanciato da gennaio 2020 il nuovo servizio a disposizione dei cittadini che consente di ricevere a casa qualsiasi prodotto venduto nelle farmacie, inclusi i farmaci con obbligo di prescrizione medica. Il servizio rientra fra le iniziative indicate dal Piano Nazionale della Cronicità. Per richiedere la consegna di un farmaco a domicilio il cliente può telefonare al numero 06 69401745 oppure mandare una richiesta via e-mail all’indirizzo info@farmaci.me.
Il servizio è gratuito per particolari categorie di cittadini: anziani sopra i 65 anni in assistenza domiciliare; disabili soli o in famiglia, in possesso dei requisiti di disabilità di cui all’art. 3 comma 3 della Legge 104/92; anziani sopra i 70 anni che vivono soli e/o che si trovano in particolari condizioni di difficoltà; mamme dei bambini fino a 3 anni di età. Per tutti gli altri clienti delle farmacie è previsto il pagamento di una quota annuale di iscrizione di 25,00 €. Il costo del ritiro della ricetta sarà di 1,50 €, mentre la consegna dei prodotti sarà pari a 2,50 €. Per acquisti oltre i 50,00 € di spesa la consegna è gratuita.
La finalità di questa iniziativa è offrire un servizio sociale rivolto in primo luogo alle persone che per problemi di salute hanno difficoltà a recarsi dal medico e in farmacia. Per tutti i cittadini vengono azzerati i costi e i tempi di spostamento nonché i tempi di attesa allo studio medico per il ritiro delle ricette e in farmacia per il ritiro dei prodotti. Per chi lavora, non è più necessario prendere ore di permesso o giornate di ferie. Per le neo mamme non è più necessario allontanarsi da casa quando il bambino è ammalato, né dover portare i pesi dei prodotti per la prima infanzia acquistati (omogeneizzati, acque minerali, pannolini, etc.). Inoltre il servizio potrà assicurare al medico di famiglia una migliore gestione del tempo di ricevimento dei pazienti nello proprio studio.
Lo comunica in una nota l’Ufficio Stampa di Multiservizi Caerite.