Cerveteri e Ladispoli, furti a raffica: cinque auto spaccate fuori scuola

0
650

Incubo furti fuori dalle scuole. Ladri scatenati tra Ladispoli e Cerveteri pronti a spaccare i finestrini delle auto in sosta per frugare dentro e rubare qualsiasi cosa. Sono almeno cinque i casi registrati nell’ultima settimana. E la sensazione è che dietro ci sia una banda specializzata. Tre episodi erano stati segnalati la scorsa settimana, di cui due davanti alle scuole nel parcheggio esterno del Tyrsenia e ora a quanto pare la storia si ripete. «Davanti all’asilo nido di via Sgambati – testimonia Manuela – hanno sfondato il finestrino dell’auto e preso la borsa con dentro portafogli, documenti ed effetti personali. Non credo di ritrovare i soldi naturalmente, almeno i documenti gettati da qualche parte sì». Analogo raid di fronte alla scuola elementare di Ladispoli di via del Ghirlandaio. «Hanno forzato lo sportello della mia auto – è quanto detto da Sara – rubandomi il portafogli con tutti i documenti. Spero mi riconsegnino almeno la patente». Sono già cinque in una settimana i furti in auto di fronte ai plessi scolastici del territorio. Il sospetto è che ci sia una banda specializzata pronta in pochi minuti ad agire indisturbata in pieno giorno.