“Il Centro commerciale di Cerveteri ritorna in Consiglio comunale”

0
850

 

Riceviamo e pubblichiamo da Cerveteri Futuro 5 StelleIl 2 marzo c.a. una delegazione di Cerveteri Futuro 5 Stelle insieme ad un tecnico esterno al Meetup, ha presenziato alla seduta della III commissione Urbanistica chiamata a discutere sulle nostre osservazioni depositate in data 02/11/2016, nelle quali abbiamo denunciato l’illegittimità delle procedure avviate per la realizzazione del centro commerciale e artigianale in località “Pian del Candeliere”.

Ricordiamo ai cittadini che con l’approvazione di maggioranza e opposizione della delibera  n. 39/3/8 /2016 durante il consiglio comunale del 3 Agosto 2016, sì è dato ufficialmente il via alla devastazione di 241.440mq di paesaggio agrario.

La commissione Urbanistica era presenziata da Lamberto Ramazzotti, Carmelo Travaglia, Paolo Maracci, Matteo Luchetti (Vice Presidente), il dirigente comunale Nunzi, il presidente Nello Bartolozzi e si aggiungeva, in un secondo momento, anche il Sindaco Alessio Pascucci.

Su proposta del presidente si era inizialmente deciso di sospendere la seduta senza entrare in alcun modo, nel merito della questione sottoposta a valutazione, ma  grazie alla pressione dei nostri rappresentanti  e l’avallo di una delle parti dei presiedenti, l’esame delle osservazioni è stata rinviato in seduta consiliare.

Certo, la domanda sorge spontanea: quale sarebbe stato l’esito senza il nostro fiato sul collo ?

Questa per noi è una prima vittoria, perché abbiamo costretto l’amministrazione a rimettersi seduta davanti ad un’annosa faccenda che vuole oltraggiare il nostro territorio!

Ora ci aspettiamo che si calendarizzi al più presto la seduta e INVITIAMO TUTTI I CITTADINI E I COMMERCIANTI A SOSTENERCI IN QUESTA BATTAGLIA, partecipando con noi all’atteso appuntamento al granarone !

Cerveteri Futuro 5 Stelle

Abbiamo il privilegio di vivere in una cittadina che regala meraviglie e non possiamo restare indifferenti di fronte l’ennesimo tentativo di inutile consumo di suolo.

Insieme dobbiamo dire NO ALLE CATTEDRALI DI CEMENTO volute da pochi e difendere ciò che invece È CERVETERI: TERRA, STORIA E TRADIZIONE.

Cerveteri Futuro 5 Stelle