Al Borgo del Sasso la Festa di Santa Croce

0
131

Torna nella Frazione del Sasso il tradizionale appuntamento con la Festa di Santa Croce. Da venerdì 26 a domenica 28 luglio, tre giornate di stand gastronomici, intrattenimento, musica e balli di gruppo, divertimento e amicizia. Ad organizzare la manifestazione anche quest’anno, come di consueto inserita tra gli appuntamenti del programma dell’Estate Caerite 2019, l’Associazione tra i residenti Castel del Sasso, con il Patrocinio del Comune di Cerveteri.Venerdì 26 protagonista la musica anni ’70, ’80 e ’90, una serata tra musica, balli e karaoke con i “The music relation”. Sabato 27 luglio, dopo l’esibizione degli allievi del Centro ArteDanza del Sasso, ancora spazio alla musica e ai balli di Gruppo. Domenica, grande festa finale con balli latino-americani di Kimbo e spettacolo pirotecnico.

All’interno della Festa, anche un importante momento legato al sociale. Nelle giornate di sabato e domenica sarà infatti presente un punto solidale di ANGSA LAZIO – Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici, con una pesca benefica il cui ricavato verrà utilizzato per finanziare il Parent Training, un corso dedicato proprio a genitori con figli nello spettro autistico, che si terrà a Cerveteri in autunno.

“La Festa di Santa Croce al Sasso è un appuntamento tradizionale della nostra Frazione ed un’iniziativa che sempre richiama un grande numero di persone – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – oltre allo spettacolo e al divertimento, anche quest’anno un altro validissimo motivo per trascorrere una serata diversa con le iniziative della Festa, è il sociale, con questa collaborazione con ANGSA LAZIO. Auguro a tutti, una buona permanenza e buon divertimento alla Festa di Santa Croce”.

Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 luglio infatti, l’Associazione tra i residenti Castel del Sasso, organizzatrice della Festa, ha indetto una pesca di beneficenza di cui parte dei proventi, verranno devoluti alle attività di ANGSA LAZIO ONLUS – Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici.

In particolar modo, l’obiettivo è sostenere un importante appuntamento che si svolgerà nell’autunno e nell’inverno prossimo proprio a Cerveteri: il Parent Training, un ciclo di incontri rivolto ai genitori di ragazzi nello spettro autistico che avrà luogo all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone. Obiettivo del Parent Training, in collaborazione con esperti psicologi in autismo, è quello di fornire ai genitori tutte quelle informazioni necessarie, da un punto di vista burocratico, sociale e comportamentale nelle situazioni in cui sia presente un figlio nella condizione autisitca.

“Mi complimento con l’Associazione tra i residenti Castel del Sasso per la sensibilità dimostrata anche in questa occasione, aprendo all’interno della Festa della Frazione un importante momenti di riflessione sull’autismo – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – un motivo in più dunque, per programmare nel proprio weekend un passaggio alla oramai tradizionale Festa di Santa Croce”.

L’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici (ANGSA) Lazio Onlus è costituita da genitori, familiari e tutori di persone nello spettro autistico. L’ANGSA non ha scopi di lucro e le attività degli associati sono prestate in forma gratuita.

Per informazioni visitare il sito www.angsalazio.org.