THE FINAL SHOT 2018 : la Mega Crew Street Elegant Tribe conquista il primo e secondo posto

0
1198

Prestigiosa affermazione della scuola etrusca al Concorso Nazionale CSEN – settore STREET DANCE . Nella moderna struttura di Cinecittà World  la mega Crew Street Elegant Tribe conquista il primo scalino del podio nella specialità Mixed Style e il secondo gradino nella specialità Hip hop.  Di fronte ad un numero incredibile di gruppi, le ragazze e i ragazzi della scuola di Alessandra Ceripa, inanellano  una eccellente prova , sottolineata anche dai giudici Maria Napoli ,Gianluca Ziggy, Pop Ferro  e Silvio Tufanari in sede di premiazione. Le coreografie rispettivamente di Giulia Capoccia e Rachele Ratto con l’ausilio di Valeria Andreolini. Pienamente soddisfatta la direttrice artistica, Alessandra Ceripa,  che è voluta essere presente fin dal mattino :”  la nostra partecipazione ai concorsi e’ finalizzata alla crescita formativa delle danzatrici e danzatori, la vittoria comunque ci rende orgogliosi intanto perchè  i gruppi    sono formati per adesione volontaria e non per scelta della scuola, e rappresenta ‘ un chiaro segnale di un buon lavoro. La maggioranza di questi allievi è portatore di capacità  versatile, tale da danzare in più’ discipline e stili. Considerate che, in   particolare le ragazze, settimanalmente frequentano obbligatoriamente lezioni formative di danza classica ,eppure si esibiscono e vincono con disinvoltura nella danza hip hop. Un ringraziamente a tutto il gruppo ed ai loro genitori che ci seguono con tanta passione e tanta educazione. Ringrazio le coreografe  che invito  a continuare con abnegazione ad esercitare il ruolo loro assegnato  , non dimenticando mai di calarsi con tutte le loro forze nel complesso mondo dell’insegnamento. A loro   dedico le parole di Dante Alighieri , motto della nostra scuola: “facesti come quei che va di notte,che porta il lume dietro e sé non giova, ma dopo sé fa le persone dotte” . E adesso pronti a partire con altri gruppi per Salerno il 13 maggio per il concorso Baby For Dance.