Romeni assaltano un bar di Ladispoli, arrestati dai carabinieri

0
606

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, per prevenire reati di natura predatoria,hanno arrestato due cittadini romeni, poiché responsabili del reato di tentata rapina all’interno in un bar.

L’attività è stata eseguita nella prima serata di domenica , dai Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ladispoli, in particolare,nel pattugliare le vie cittadine hanno notato che due persone, frettolosamente, stavano uscendo dall’interno di un bar ubicato nel centro urbano. I militari, insospettiti, inseguivano con fatica e riuscivano a fermare i due cittadini rumeni, in evidente stato d’ebbrezza alcolica,accertando che poco prima avevano aggredito fisicamente il proprietario del bar, dal quale stavano uscendo,  per obbligarlo a farsi consegnare alcune bottiglie di liquore del valore complessivo di 300,00 euro.  Per un  20enne originario della Romania e un. suo connazionale, sono scattate le manette e sono stati trattenuti in stato d’arresto per l’udienza di convalida.