PENSIONAMENTO COMANDANTE ANTONIO GAZZILLO

0
443
pensionamento

Dopo 31 anni di onorato servizio, prima nella stazione dei Carabinieri di Santa Marinella e poi a Comando di quella di Santa Severa, il Luogotenente Carica speciale Antonio Gazzillo va in pensione per sopraggiunti limiti di età.

Una figura di sicuro riferimento per la città, interpretando egregiamente la figura del rappresentante delle forze dell’ordine vicino alla gente ed ai problemi della comunità.

Ha assolto al suo ruolo con sacrificio e abnegazione, onorando in ogni circostanza la divisa che ha indossato, valori riconosciuti nel tempo attraverso il conferimento della Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare e con la nomina di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

pensionamentoIeri, dunque, è stato l’ultimo giorno di lavoro per il Comandante Gazzillo, un congedo un po’ particolare per chi avrebbe meritato un saluto più caloroso da parte delle tante persone che gli hanno voluto bene, infatti le restrizioni imposte dal covid-19 hanno impedito di conferire il giusto tributo a chi, per la quasi totalità della sua carriera, ha reso un servizio di prim’ordine alla comunità cittadina – sottolinea il Sindaco Tidei – impersonando, appunto, per oltre trent’anni l’immagine ed il volto dell’arma dei Carabinieri sul territorio.

Il Comandante – prosegue il Sindaco – ha sempre avuto con i cittadini e in particolare con quelli di Santa Severa un rapporto diretto e molto schietto, dialogando con loro e mettendosi a loro disposizione in ogni circostanza e per ogni necessità, non soltanto per quelle che il ruolo gli imponevano. Ciò lo ha reso una delle figure più importanti ed apprezzate dalla nostra comunità, un autentico punto di riferimento per tutti.

Altrettanto positiva è stata la collaborazione con l’amministrazione comunale, un lavoro sinergico (con gli uffici e con la polizia municipale) sempre positivo e in un’attenzione per il territorio puntuale ed efficace in ogni occasione, come ad esempio nei periodi in cui hanno soggiornato nella frazione di Santa Severa ben due presidenti della Repubblica.

A nome del Comune e della nostra intera cittadinanza gli giungano dunque formalmente i nostri saluti e i ringraziamenti per l’importante lavoro svolto alla guida della Stazione dei Carabinieri di Santa Severa e per il contribuito fattivo offerto alla nostra città nel controllo e per la sicurezza del territorio. La sua competenza, unita a spiccate doti carismatiche e umane, sempre in prima linea per il bene della comunità Santamarinellese, hanno senza dubbio lasciato il segno e fatto la “differenza”.

Visibilmente commosso il luogotenente Gazzillo ha ringraziato il Sindaco per il riconoscimento ed in particolare tutti i cittadini che gli hanno voluto bene in questi anni e che hanno apprezzato il suo operato, “Lei – dice Gazzillo – mi ha concesso l’occasione straordinaria di poter dire grazie ai miei concittadini di Santa Marinella e Santa Severa, credo che la parola grazie sia la più corretta per condensare le migliaia di incontri, di saluti, strette di mano, di semplici sorrisi che non mi hanno mai fatto sentire estraneo ai luoghi in cui prestavo servizio”.

IL SINDACO

Avv. Pietro Tidei