PD LADISPOLI. DA PALAZZO CHIGI UN FINANZIAMENTO AI COMUNI

0
421
finanziamenti
Morosità incolpevole: 20 milioni per gli inquilini

La legge di bilancio prevede l’assegnazione per 5 anni (2020 – 2024) di 500 milioni annui ai Comuni per la realizzazione di interventi importanti.

Dal Governo di Palazzo Chigi una mano tesa ai Comuni con finanziamenti. Il Circolo PD di Ladispoli, ai banchi dell’opposizione nella governance cittadina, ritiene comunque fondamentale l’utilizzo di ogni risorsa pubblica per migliorare nell’interesse della comunità il contesto urbano e sociale. Di seguito la tabella esplicativa: Nota legge di Bilancio – Contributi ai Comuni

La legge di bilancio prevede l’assegnazione per 5 anni (2020 – 2024) di 500 milioni annui ai Comuni per la realizzazione di interventi in materia di:

  1. Efficientamento energetico, ivi compresi interventi volti all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
  2. Sviluppo territoriale sostenibile, ivi compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

I contributi sono erogati dal Ministero dell’Interno entro il 31 gennaio 2020, sulla base della popolazione residente di ciascun Comune.

I contributi sono così ripartiti:

a) ai comuni con popolazione inferiore o uguale a 5.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 50.000; 

b) ai comuni con popolazione compresa tra 5.001 e 10.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 70.000; 

c) ai comuni con popolazione compresa tra 10.001 e 20.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 90.000; 

d) ai comuni con popolazione compresa tra 20.001 e 50.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 130.000; 

e) ai comuni con popolazione compresa tra 50.001 e 100.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 170.000; 

f) ai comuni con popolazione compresa tra 100.001 e 250.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 210.000; 

g) ai comuni con popolazione superiore a 250.000 abitanti è assegnato un contributo pari ad euro 250.000.

Entro il 10 febbraio 2020, il Ministero dell’interno dà comunicazione a ciascun comune dell’importo del contributo ad esso spettante per ciascun anno.

Entro il 15 settembre 2020 il comune beneficiario del contributo è tenuto ad iniziare l’esecuzione dei lavori.

Ci auguriamo che l’Amministrazione del Sindaco Grando prenda atto del provvedimento e colga questa occasione.  

Circolo PD Ladispoli