Le confuse idee del Gladiatore Russel Crowe su Lazio e Roma

0
2381

Avete presente le idee confuse?Ebbene, in questi giorni la fotografia nitida della poca chiarezza, in materia calcistica, è sicuramente quella di Russel Crowe, il bravissimo attore di origini neozelandesi che ogni volta che sbarca nella capitale cambia squadra di calcio. Sì avete letto bene.

Come potete esaurientemente leggere dal link http://www.lalaziosiamonoi.it/lazio-social/russell-crowe-saluta-roma-e-twitta-forza-lazio-foto-69020

l’attore solo due anni fa aveva urlato un bel Forza Lazio in occasione della finale di Coppa Italia allo stadio Olimpico tra Juventus e Milan. Senza dimenticare che nel 2000 Crowe era stato immortalato con la maglia biancoceleste durante la sua visita all’ombra del Colosseo per la presentazione de Il Gladiatore. 

Ebbene, a distanza di qualche tempo l’attore ha cambiato idea visto che solo ieri, in occasione dell’evento benefico “Il Gladiatore in concerto“ a Roma si è fatto fotografare con la sciarpa della Roma di cui si è dichiarato tifoso. 

E non dimentichiamo che sempre il confuso attore lo scorso 2 maggio, in occasione della semifinale di Coppa Campioni tra Roma e Liverpool su twitter si era espresso a favore della vittoria dei giallorossi. https://www.laziochannel.it/2018/05/roma-liverpool-russel-crowe/

Che dire? Forse qualcuno dovrebbe spiegare al bravo e simpatico Russel Crowe che i romani sono gente seria che non merita di essere presa per il bavero.

Troppo facile arrivare nella capitale nel 2000, con la Lazio Campione d’Italia, e dichiararsi tifoso biancoceleste e poi tornare a Roma nel periodo della semifinale di Coppa Campioni e sbandierare la fede giallorossa.

Crowe prenda una decisione e ci dica per chi tifa. Ammesso che sia interessato al calcio, altrimenti è solo marketing.