Il Lazio, sul serio. Paolo Bianchini di Azione-Italia Viva chiude la sua campagna elettorale ad Anguillara all’ex Consorzio Agrario

0
454

Venerdì 10 febbraio alle 18 all’ex Consorzio Agrario in via Anguillarese 145. Interviene anche l’onorevole Valentina Grippo

“Una campagna elettorale molto breve nel corso della quale la mia preoccupazione è stata quella di ascoltare i cittadini. Penso infatti che parlarsi direttamente sia un po’ il ritorno ad una politica che mette al centro i problemi veri delle persone. Il Lazio, sul serio è del resto lo slogan con il quale ci presentiamo agli elettori”. 

Così Paolo Bianchini, candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista Azione-Italia Viva per D’Amato Presidente, anticipa l’incontro di chiusura della campagna elettorale ad Anguillara in programma venerdì 10 febbraio alle 18 presso l’ex Consorzio Agrario in via Anguillarese 145. Sarà l’occasione per ribadire le priorità per il Lazio. Con lui interverrà l’onorevole Valentina Grippo. 

“Siamo convinti – aggiunge Bianchini – che la nostra proposta saprà riscuotere un ampio riscontro all’esito delle urne. Nel nostro programma elettorale abbiamo messo in primo piano temi importanti a partire dalla sanità. Immagino una Regione dotata di un sistema pronto intervento, in cui i piccoli ospedali diventino poli funzionali per operazioni salvavita e, allo stesso tempo, alleggeriscano gli ospedali più grandi. La nostra regione è fatta di lavoro, di turismo lento, di attenzione al mondo dei pendolari, del rilancio delle infrastrutture, della valorizzazione del Made in Lazio, di una risposta al mondo dell’associazionismo – scuole di musica, teatri ed altro – per i quali ho proposto un assessorato alla musica specifico che possa dare loro una struttura di riferimento. Sul territorio del lago di Bracciano siamo per l’effettiva realizzazione della pista ciclabile, di un pronto soccorso efficiente ed efficace per l’ospedale Padre Pio, appoggiamo poi la definizione, dopo tanti anni di attesa, del Piano di Assetto del Parco di Bracciano-Martignano, pensiamo ad un nuovo rapporto con Acea che porti ad investimenti, al sostegno alla pesca, professionale in particolare, e alla ricettività turistica puntando anche sulla grande risorsa dei cammini e della sentieristica”. 

Appuntamento il 10 febbraio alle 18 a Anguillara all’ex Consorzio Agraria in via Anguillarese 145.