INVISIBILI arriva a Manziana

0
763

Il documentario che tutti devono vedere.

Reduce da censure da parte di YouTube ed enti pubblici (l’ultima del Campidoglio a Roma per il 13 Febbraio 2023), la proiezione di questo docufilm sta girando l’Italia con centinaia di proiezioni e con le sale piene di spettatori ovunque.

Il documentario riporta le testimonianze delle persone che hanno subito gli effetti avversi come conseguenza del vaccino covid19 e dei medici e professionisti che lanciano un messaggio chiaro: non si può forzare in nessun modo l’essere umano all’inoculazione o all’assunzione di sostanze potenzialmente dannose e talvolta letali.

Si parla, solo per l’Europa, di milioni di reazioni avverse, anche gravi e di migliaia di decessi tutti documentati, di cui i media mainstream non parlano o parlano in minima parte, minimizzando la portata reale del fenomeno.

La sensazione è che le istituzioni vogliano quasi far sparire queste persone rendendole invisibili.

Per questo motivo il regista Paolo Cassina e Alessandro Amori di Playmastermovie hanno deciso di realizzare un documentario che vuole portare l’attenzione sulla reale gravità di questi casi attraverso le voci dei danneggiati ma anche dei professionisti del mondo della sanità e della magistratura. Lo hanno, inoltre, pubblicato gratuitamente, poiché ritengono Invisibili un bene della collettività, le cui informazioni devono raggiungere più persone possibile, sostenendosi solo con le donazioni ( https://t.me/playmastermovie).

La proiezione con dibattito è organizzata dal movimento Libera Tuscia (liberatuscia@protonmail.com) a Manziana (RM) presso Le officine Ex Motosi, via Lazio 2, il 5 marzo prossimo alle h.15, in collaborazione con Playmastermovie, che ne ha curato la produzione. L’ingresso sarà rigorosamente aperto a chiunque lo desideri e ad offerta libera per consentire a tutti di entrare in contatto con una realtà che deve essere riportata.

Interverranno, oltre alla presentazione da parte del produttore Alessandro Amori e del regista Paolo Cassina, il dott. Giuseppe Barbaro (specialista medicina interna e cardiologia), la dott.ssa Paola Ponzo (psicologa psicoterapeuta), la dott.ssa Loredana Frasca (biologa e immunologa), Doina Marchetti (madre di un ragazzo danneggiato da vaccino). Saranno presenti Comilva, Il Comitato Ascoltami, Ippocrate.org con sportelli di informazione.

Superato lo stato di emergenza, che di fatto ha azzerato, nel nome della salute pubblica, ogni dibattito sull’efficacia o meno della vaccinazione sperimentale, che è stata fortemente incoraggiata, è forse arrivato il momento di ristabilire un doveroso confronto sul piano scientifico e culturale. Per questo motivo sono state invitate le autorità e le istituzioni locali affinché, con la dovuta serenità, si possa riavviare una comunicazione che esuli dalle categorie e dalle etichette che fin qui hanno impedito che il fenomeno delle reazioni avverse da vaccino covid19 fosse debitamente riportato dai media nazionali.

 

Genere: documentario

Anno di produzione: 2022

Paese di origine: Italia

Durata: 91’46”

Regia: Paolo Cassina

Collaborazione alla regia: Alessandro Amori

Collaborazione alle musiche: Nicola Bottos

Produzione: Playmastermovie