Domani tutti allo stadio per spingere il Cerveteri verso la salvezza

0
616
di Fabio Nori
La salvezza del Cerveteri passa attraverso la sfida di oggi, al Galli contro il San Lorenzo Nuovo.

Per i verdeazzurri è la partita più importante della stagione e una vittoria darebbe la  quasi certezza della salvezza diretta. La squadra di Cotroneo si sta preparando al match con la concentrazione alta e la giusta carica emotiva per battere un avversario ostico che gode di due in più in classifica degli etruschi . E dunque sarà una partita intensa, da cui i verde azzurri dovranno uscirne  con punti pensati per evitare la lotteria dei play out.  E visto che sarà un match in cui ci sarà bisogno del calore dei tifosi, la società chiama a raccolta la tifoseria in occasione di domenica alle 11.00.  ”  Si dobbiamo essere in tanti e stringerci intorno  a questi ragazzi – hanno detto Ezio Vannoli e Roberto Consalvi tifosi storici-  la gara di domenica è così importante per la salvezza che non possiamo perdere l’occasione di andare allo stadio. Non dobbiamo perdere la categoria, sarebbe troppo pensante per la città ” . In effetti la retrocessione sarebbe un verdetto che la città non merita .  Lo sport in generale è già in discesa di suo, perdere la Promozione sarebbe uno smacco per una città che è  nei bassifondi del calcio laziale.
(Nella foto il manifesto celebrativo degli 80 anni di storia calcistica).