CAPODANNO 2022: ORDINANZA ANTI-BOTTI

0
193

LAV ROMA CHIEDE AL SINDACO GUALTIERI ORDINANZA ANTI-BOTTI, FATTIVI CONTROLLI E SOLUZIONE DURATURA CON VARO SPECIFICO REGOLAMENTO.

Un altro capodanno romano, un altro inferno di fuoco terrorizzante in arrivo per gli animali della Capitale. Vittime tradizionali della notte di fuoco sono sia gli animali familiari che quelli selvatici, soprattutto uccelli. Il Sindaco Roberto Gualtieri lo scorso anno ha emanato un’ordinanza di divieto di esplosione di botti in tutto il territorio comunale. 

Per la LAV la reiterazione dell’ordinanza anche questo capodanno sarebbe un atto necessario e positivo cui però stavolta dovrebbero seguire fattivi controlli nelle strade ad opera della Polizia Locale di Roma Capitale, finora quasi del tutto mancati, con elevazione di sanzioni nei confronti dei trasgressori. 

“Più ancora, chiediamo al Sindaco Gualtieri di attivare i suoi uffici affinché detto divieto divenga oggetto di proposta di Regolamento Comunale attraverso delibera di Giunta e quindi voto di Assemblea Capitolina – dichiara la responsabile LAV Roma Anna L. Cavalli – Ciò renderebbe solida e duratura simile importante disposizione, mettendola al riparo da riscorsi al TAR, e consentirebbe la sua promozione per tutto il mese di dicembre nei confronti della cittadinanza e anche nelle scuole. Questo importante risultato – conclude Anna L. Cavalli – potrebbe essere conseguito in breve tempo in presenza di una chiara volontà politica. Ciò naturalmente in attesa di una modifica della legge nazionale che vieti i botti definitivamente in tutti i comuni italiani”.

Qui di seguito alcuni utili consigli della LAV per la gestione dei vostri animali di casa prima, durante e dopo la mezzanotte https://www.lav.it/aree-di-intervento/animali-familiari/botti-capodanno