A Bracciano la cultura va di moda: una domenica heroic fantasy

0
158
cultura

Culturale Humanae Vitae: una comunità in perenne cammino. 

L’Associazione Culturale Humanae Vitae nasce a Bracciano grazie all’impegno di cinque ragazzi, con lo scopo dichiarato di avere un’unica missione, quella cioè di essere un laboratorio di comunità e di sostituire alla piazza virtuale un corpo organico, fatto di tanti individui e sensibilità diverse tra loro.

Sosteniamo in tutti i modi la cultura, creando le condizioni affinchè tutti gli operatori del settore e coloro che giornalmente si impegnano sul proprio territorio abbiano risorse, spazi, capitale umano da mettere al servizio del fare Cultura

“Come associazione il nostro obiettivo non è solo relativo  all’organizzazione di eventi culturali fine a se stessi, ma quello di assumere un impegno, di fronte ad un’indigenza diffusa che non è solo economica, ma che è aggravata dalla povertà delle relazioni, delle opportunità, dei valori, dell’etica e della cultura. Anzi, delle culture. Per questo e per tante altre battaglie riguardanti temi di denuncia sociale e su obiettivi di crescita culturale, che necessariamente passano dal coinvolgimento di chi fa Arte, di chi fa Giornalismo, di chi fa Politica, di chi fa Economia Circolare, di chi fa Scrittura, di chi fa Giustizia Ambientale e Sociale e a volte anche quella Divina, di chi fa Solidarietà, con spessore, impegno e professionalità, per questo dicevamo il nostro percorso vive sulle gambe di tutti coloro che hanno piedi e cuore per donarci ospitalità e ascolto: fondazioni, teatri, musei.

Ed è con questo spirito che vi presentiamo una delle nostre prossime tappe, che sarà la presentazione del nuovo romanzo di genere heroic fantasy dell’autore Andrea Gualchierotti. Il romanzo, intitolato “la stirpe di Herakles” ed edito da Il Ciliegio, verrà presentato presso la Libreria Giunti al Punto di Bracciano domenica 1 dicembre. Dialogherà con l’autore la giornalista Monia Guredda.