Un francobollo dedicato a ENPA

0
377
francobollo

Nell’anniversario della fondazione, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo dedicato a ENPA, per la serie tematica “Il Senso civico”, che raffigura alcuni animali al fianco di Giuseppe Garibaldi fondatore della prima associazione.

Nel giorno in cui la Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità il disegno di legge per modificare la Costituzione inserendo la tutela dell’ambiente, degli ecosistemi, della biodiversità e degli animali nella nostra Carta fondamentale, è stato emesso il francobollo che ricorda i 150 anni della fondazione dell’Ente Nazionale Protezione Animali. Una coincidenza importante. Il fatto che sia stata approvata in Commissione al Senato la tutela costituzionale è un gran segnale, ha commentato Carla Rocchi, presidente nazionale, durante la presentazione del francobollo a palazzo Madama.

francobollo
Il francobollo ENPA nella serie “Senso civico” – Fonte: ENPA

ENPA è il più antico e grande ente animalista italiano ed è probabilmente una delle più antiche associazioni ancora attive in Italia. Se non ci fossero stati gli animali, la pandemia sarebbe stata più dura per tutti. Con questo francobollo ENPA si consegna al futuro e rappresenta per noi della Protezione Animali un monumento, ha detto. Il vero monumento è rappresentato dall’esistenza dell’ENPA, gli ha fatto eco Antonio Palma presidente dell’Istituto Poligrafico dello Stato. L’animalismo è in fortissima evoluzione: non si tratta più di discutere della protezione “donata” dall’uomo agli animali, ma piuttosto di trasformare il rapporto tra viventi umani e viventi non umani in un rapporto paritario di diritti dati e condivisi, ha sottolineato. Questo, dunque, è un momento importante non solo perché segna la tappa storica dei 150 anni ma perché rappresenta anche il riconoscimento di un impegno costante e quotidiano, ha detto Marco Bravi del Consiglio nazionale ENPA.

francobollo
La medaglia commemorativa – Fonte: ENPA

Il francobollo, emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico, appartiene alla serie tematica “Il Senso civico” ed appartiene alla tariffa B pari a 1,10 euro. La vignetta, disegnata dal bozzettista Paolo Caciagli, volontario ENPA, raffigura alcuni animali al fianco di Giuseppe Garibaldi,che contribuì a fondare a Torino la prima associazione per la protezione degli animali. Il francobollo e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi sono disponibili sul sito poste.it, e presso gli sportelli filatelici degli uffici postali di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia e Verona.

In occasione dell’anniversario, ENPA ha coniato una medaglia commemorativa, che unisce il passato al presente: un lato riproduce la prima medaglia al merito zoofilo, che raffigurava una madre natura benigna, e l’altro reca l’attuale logo con la croce azzurra.

Colonia felina del castello di Santa Severa https://gliaristogatti.wordpress.com