Trevignano, riprendono i lavori del percorso sportivo all’aperto

0
118
percorso sportivo

La ripresa dei lavori consegnerà a breve una nuova area fitness nel Parco Naturale Regionale Bracciano Martignano: 10 stazioni e percorso ginnico per giovani, anziani e famiglie. 

Percorso ginnico e stazioni per attività all’aperto, riprendono i lavori per la realizzazione di nuove strutture nel Comune Trevignano Romano (Roma), in precedenza sospeso a causa di un ritardo nella consegna dei materiali sportivi necessari per il completamento, dovute ad un ritardo nella consegna di materiali sportivi, causa emergenza pandemica. Il progetto, realizzato dal Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano con finanziamento di 50.000 euro della Regione Lazio, consiste in un nuovo percorso attrezzato con sviluppo lineare per circa 300 metri che si snoda lungo il tratto Lungolago parallelo a Via della Rena iniziando in corrispondenza di via degli Asinelli, dove già si trova un’altra area fitness, interna al parco comunale, realizzata nel 2011 sempre dall’Ente naturale regionale. Mentre quest’ultima area è destinata ad un pubblico di tipo atletico, il nuovo percorso ginnico prevede, invece, attrezzature a bassa soglia ed è particolarmente adatto ad una utenza rappresentata da adulti non atletici, giovani, anziani e famiglie.

La nuova area messa a disposizione dal Comune di Trevignano Romano è arricchita da cartelli informativi a tema naturalistico. Tutti i cartelli sono corredati di QR code per un collegamento diretto dal proprio Smartphone al sito Internet dell’Ente Parco in cui sarà possibile trovare approfondimenti tematici e aggiornamenti su tutte le iniziative promosse e organizzate sul territorio naturale protetto.

Pensato in corrispondenza delle spiagge sul lago, il progetto ha un percorso vita a 11 stazioni, compresa quella informativa iniziale, con l’aggiunta di quattro panche monoposto per il riposo dall’attività ginnica. Superata l’iniziale criticità dei materiali mancanti, sono ripresi i lavori che dovrebbero chiudersi entro la fine di Settembre. Dopo il collaudo si procederà con l’inaugurazione e un evento pensato con le istituzioni, restituendo così ai cittadini l’area attualmente inagibile per il cantiere. “La nuova area attrezzata di Trevignano”, concludono Vittorio Lorenzetti e Daniele Badaloni, presidente e direttore del Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano, andrà ad incrementare l’offerta turistica sostenibile sul territorio, offrendo una possibilità di sport accessibile a tutti, davanti lo specchio del lago.”