Tpl, disagi a Fiumicino

0
237
tpl

TPL, CALANDRA: “ALTRO CHE GRANDI OPERE, A FIUMICINO I RAGAZZI NON RIESCONO AD ARRIVARE A SCUOLA”.

Riceviamo e pubblichiamo – Il nostro territorio ha bisogno di opere, ma ha innanzitutto bisogno di servizi efficienti… Sono 3 giorni che i ragazzi non riescono ad andare a scuola a causa dei mal funzionamenti del Trasporto Pubblico Locale: corse che saltano, autobus strapieni che non fanno salire gli studenti, orari improponibili di arrivo a scuola e rientro a casa. Tutti disagi che da inizio anno scolastico stanno facendo infuriare i genitori.
Sono innumerevoli, infatti, le segnalazioni che mi arrivano da cittadini che non sanno come far raggiungere gli istituti scolastici ai propri figli. Siamo giunti al mese di ottobre e ancora nulla è stato fatto, anzi, la situazione sembra solo peggiorare.
Sentire tante belle parole da parte di un’Amministrazione impegnata con la realizzazione di grandi opere, non fa che aumentare la rabbia delle famiglie, costrette ad affrontare quotidianamente disservizi e disagi. E’ ora di pensare prima a ciò che serve realmente alla cittadinanza e poi a tutto il resto.
Firmato: Stefano Calandra, vicecommissario della Lega a Fiumicino