STORIE CHE SCALDANO IL CUORE: ARIANNA MENSURATI

0
692
politiche della terza età

I CITTADINI SEGNALANO ALLA REDAZIONE “C’È UN ANGELO IN CITTÀ”

Ci sono mille modi di sentirsi parte di una comunità, Arianna Mensurati ha scelto di essere presente nella vita degli anziani della città di Cerveteri. Sorella, figlia, vicina di pianerottolo di tante persone sole e non, ma che nel caos attuale necessitano di un’informazione, di uno strumento tecnologico, di essere accompagnati o solo sapere che ci sei.

Delegata alle Politiche della Terza Età nel Comune etrusco, da quando è partita la campagna vaccinale over 80 con le prenotazioni online, Arianna frequenta i centri anziani dove è considerata un punto di riferimento. Alcuni cittadini si sono rivolti a lei per essere aiutati a prenotare. Il suo numero di telefono è divenuto virale, in un attimo, è stata sommersa da richieste d’aiuto. “Volentieri aiuto le persone della città – ci racconta al telefono – soprattutto mi interessa incentivare gli anziani. Ho paura che qualcuno di loro, nel timore che sia difficile non si vaccini. Cerco di sostenerli affinché si tutelino. Per questo motivo spesso mi fermo a parlare con gli anziani seduti sulle panchine in piazza Aldo Moro per sincerarmi che siano autonomi rispetto ai social, altrimenti li rassicuro che possono rivolgersi a me per le prenotazioni online. Un limite per molti di loro”.
La disponibilità di Arianna ha varcato anche i confini “mi chiamano anche da altri comuni – prosegue – ho prenotato per Santa Marinella, Allumiere, Aprilia, insomma in tutto il Lazio. Un parente, un amico, quando ti trovi ti chiedono per un fratello, uno zio e non mi sento di dire di no”.

Non solo prenotazioni online o disdette, abbiamo saputo che accompagni personalmente con la tua automobile gli anziani all’appuntamento per la somministrazione, confermi?
É vero, i centri vaccinali nel territorio sono a Civitavecchia e Bracciano e molti di loro non guidano più. Proprio questa mattina ne ho portati tre. Abbiamo trovato molta gente a Bracciano, ho saputo che da 50 vaccini al giorno sono arrivati a farne 250 al dì. Infatti in questi giorni è stato facile anche prenotare in tempi brevi. Mi sento di sottolineare l’efficiente lavoro del personale sanitario e la gentilezza riscontrata verso gli anziani, affatto scontata.
Un impegno a tempo pieno per te, come concili il volontariato con la tua vita?
Attualmente sono a casa, il lavoro si è fermato con la pandemia dunque rendermi utile nella mia città è possibile oltre che un immenso piacere, aiutare il prossimo mi fa sentire bene. Lo sapeva bene il sindaco Pascucci: me l’ha cucita addosso questa delega!

Ora la vaccinazione è destinata agli Over 80, a breve si estenderà alle altre fasce d’età, nello specifico potranno accedere alla prenotazione del vaccino i residenti nel Lazio:
Il 10 marzo i cittadini di 77 e 76 anni (nati nel 1944 e 1945);
il 12 marzo i cittadini di 75 e 74 anni (nati nel 1946 e 1947);
il 15 marzo i cittadini di 73 e 72 anni (nati nel 1948 e 1949).
Il numero di Arianna Mensurati: 3343556760