Il Cerveteri punta a riconquistare una tifoseria delusa

0
589
Appare piuttosto movimentato il calcio mercato in casa verde azzurra.

La società cerite,  che ancora non ha ufficializzato il nome del nuovo allenatore che con tutta probabilità dovrebbe essere Andrea Silvestri , sta lavorando con massima discrezione per la costruzione della squadra. Il dg Ciampa sta mettendo a punto alcune tasselli, dimostrando serietà e puntualità nel trovare giocatori sia di livello tecnico che di buon profilo caratteriale per sposare un progetto basato sul rilancio. Però in città i tifosi appaiono freddi, molto distanti dalle ultime operazioni e soprattutto delusi dagli ultimi anni di tornei. Cerveteri è si una città passionale, ma allo stesso tempo dimostra distacco quando i risultati sono negativi . E’ un aspetto sul quale deve lavorarci la società, attenta a riportare la gente allo stadio. Infatti, come dimostrano alcuni nomi, si sta cercando di portare figure di rilievo per dare credibilità a un club che da cinque anni a questa parte ha perso un fetta importante di “share”.  Pochi biglietti staccati, abbonamenti in calo del 50 per cento , e soprattutto molti dei tifosi non sono a conoscienza in quale torneo partecippasse il Cerveteri.  La parola d’ordine, dunque, è ricominciare.  Già ha fatto un certo effetto la notizia, per ora,  che Fabrizio Morelli possa ricoprire la direzione dell’area tecnica del settore giovanile.  Sperimao bene per questi colori