Splendida tripletta per Etruria Scherma Cerveteri agli Interregionali di Eboli

0
684
Foto fornita da Etruria Scherma Cerveteri

L’Etruria Scherma vola in alto grazie agli splendidi risultati ottenuti alla Seconda Prova Interregionale che si è svolta ad Eboli (SA) nei giorni 13, 14 e 15 Aprile 2018, a cui hanno preso parte atleti provenienti da tutto il sud Italia: Lazio, Campania, Calabria, Puglia e Molise.

Inizia subito bene il weekend, quando il Venerdì lo sciabolatore Stirpe Daniele nella categoria Sciabola
Giovanissimi si aggiudica il sesto posto dopo una gara senza sbavature nella quale vince tutti gli assalti
del girone piazzandosi al sesto posto in classifica provvisoria. Vince poi le dirette gli permettono di
difendere la sua posizione ma si arrende alla diretta che aveva in palio l’accesso alle semifinali.

Domenica invece con il turno dei fiorettisti la società Cerveterana si fregia di due bronzi: nella categoria
maschietti con MERLINO Francesco che perde l’accesso in finale con un atleta Campano, e ancora nella categoria giovanissimi con FERRUCCI Pablo fermato anche lui da un atleta di casa.

Un bottino notevole che fa ben sperare per il finale di stagione, tutto orientato alla preparazione
dei campionati Italiani di categoria che  si terranno a Riccione il prossimo Maggio, e dove la compagine
di Cerveteri (Roma) prenderà parte con tutti i suoi atleti qualificati alle tre armi, Fioretto, Spada e Sciabola;
segnoche questa ormai non più piccola realtà che è la Scherma a Cerveteri può confrontarsi con club e societàben più blasonate. Impensabile alla vigilia di un campionato interregionale riuscire a conquistare tre coppeproprio in trasferta.

-“Un plauso particolare comunque a tutti i nostri atleti, e soprattutto ai genitori che sono il vero motore
della Scherma, e che rendono possibile ogni volta tutto questo”-: Il commento a fine gara della Maestra LESSOVA Marcela.