Seconde case, mobilità vietata

0
730
seconde case

Nell’ultimo decreto non si fa menzione esplicita sulle seconde abitazioni, che nel Lazio sono circa 400mila unità, la ministra dei trasporti e delle infrastrutture ieri però chiarito mobilità vietata verso le seconde case. “Vietato trasferirsi nelle seconde case”, annuncia la ministra Paola De Micheli, ma la verità è che, il nuovo decreto non lo vieta espressamente e l’ordinanza in proposito, emanata dal ministro della Salute Speranza è scaduta il 25 marzo. Lo riferisce Repubblica,  che aggiunge:”Tanto è vero che ieri Liguria e Veneto hanno emanato nuove ordinanze che concedono ai cittadini il trasferimento”. Un punto chiave assai controverso, che vedrà impegnate le FdO già dal prossimo fine settimana con il probabile e legittimo esodo dei residenti in città, che tenteranno di trasferirsi al mare o in montagna.