Una morte sola non basta

0
1872
Daniela-Alibrandi
immagine di Daniela Alibrandi

Daniela Alibrandi emoziona  il pubblico di Firenze con il suo ultimo romanzo

è stato presentato il 13 ottobre, nel cuore antico della città di Firenze, il libro della scrittrice Daniela Alibrandi: “Una morte sola non basta”, Del vecchio Editore, uscito lo scorso marzo.
La kermesse letteraria, incorniciata nella coreografica zona del Ponte Vecchio, presso la libreria Clichy, ha richiamato una corposa platea di lettori rimasti entusiasti dalle parole di ringraziamento dell’Alibrandi.
Ad affiancare l’autrice in questo “viaggio” c’erano l’autrice e Salvina Pizzuoli, della redazione di Prosa e Poesia, che ha presentato il romanzo, e Adriana Casalegno, le cui letture hanno fatto da emozionante intermezzo.
Il romanzo, che è il quinto libro pubblicato dalla scrittrice ed è uscito a marzo scorso, sta suscitando molto interesse per i forti temi trattati e per lo stile letterario limpido e diretto dell’autrice, nostra concittadina, alla quale auguriamo di raggiungere sempre maggiori traguardi.
L’Alibrandi, ancora una volta accompagna il lettore tra le intime pagine di una relazione graffiante, commovente e avvincente che porta i segni della violenza e delle fragilità di un’epoca. È il racconto del passaggio all’età adulta di due giovani – prima bambine e poi adolescenti – le cui storie nascono si sviluppano e si concludono intrecciandosi con le vicende di un’intera generazione e la Storia di una nazione in fermento.
Nel coinvolgente rapporto che si instaura, nascerà il tentativo di un reciproco riscatto che le porterà a un epilogo totalmente imprevedibile