Loredana Bertè e Simone Cristicchi all’Etruria Eco Festival di Cerveteri

0
157

“A luglio le emozioni del Jova Beach Party, i grandi appuntamenti culturali all’interno della Necropoli della Banditaccia per i 15anni dal riconoscimento UNESCO della nostra città, le serate in Piazza Santa Maria tra jazz e comicità, ed ora il gran finale, con la Sagra dell’Uva e l’Etruria Eco Festival che tornano ad unire le forze, dopo il successo dello scorso anno, e due nomi straordinari della musica italiana pronti a regalarci due serate memorabili come Simone Cristicchi e Loredana Berté. Chiudiamo un’estate memorabile, un’estate che ogni sera ha offerto uno spettacolo, un’estate che ha fatto di Cerveteri una delle realtà con un’offerta culturale davvero fantastica”. A dichiararlo è Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, presentando la tredicesima edizione di Etruria Eco Festival, in programma all’interno del Parco della Legnara da venerdì 23 a domenica 25 agosto.

“Nella sua lunga storia Etruria Eco Festival ha ospitato artisti straordinari – ha dichiarato l’Assessora Battafarano – da Irene Grandi a Caparezza, da Gino Paoli alla PFM, gli Stadio, Luca Barbarossa e tanti altri. Anche quest’anno, la manifestazione che da oltre un decennio coniuga spettacolo ed eco sostenibilità conferma il suo status di grande evento, proponendo tre straordinarie serate ad ingresso gratuito, con Simone Cristicchi e Loredana Berté, entrambi reduci dall’ultimo Festival di Sanremo, e con un sottile omaggio a Fabrizio De André, con la band Creuza de Ma. Non mancheranno ovviamente gli after show, con musica e spettacolo fino a tardi”.

Ricco il programma all’interno del Parco della Legnara.

Venerdì 23 agosto, alle ore 21:30 ad aprire Etruria Eco Festival sarà Simone Cristicchi. Opening affidato ai Fanoya, già autori di tre singoli e con un album appena uscito, “Generazione sushi” prodotto dalla Ventidieci e distribuito da Artist First, una fotografia della società contemporanea, tra aperitivi, social, precarietà lavorative e app di incontri, le canzoni raccontano di modernità, sogni irrealizzabili, storie d’amore (in)finite e quotidianità, attraverso sonorità pop che rimangono in testa.

Sabato 24 agosto, è il turno della Regina del Rock italiano, che proprio quest’anno celebra 50anni di carriera. Alle ore 21:30 al Parco della Legnara c’è Loredana Bertè.

A seguire, spazio alla musica reggae con il live degli SmashRoom I Need. Etruria Eco Festival però è anche cinema. Alle ore 20:00 il regista Thomas Torelli introdurrà la proiezione del suo documentario dal titolo “Choose Love”, un percorso di apertura, di perdono, di amore.

Domenica 25 agosto si chiude con l’omaggio a Fabrizio De André, a 20 anni dalla sua scomparsa. Sul palco, la band Creuza de ma. A fare da apripista, gli Echo Atom, opening di questa serata di chiusura.

L’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito.