Debutta al Teatro Prati di Roma “A nanassa”

0
359

Dal 5 aprile al 25 maggio 2024. Per il 25° anniversario di attività artistica del teatro. 

Commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta

regia di Fabio Gravina

con Mara Liuzzi, Antonio Lubrano,  Sara Religioso,

Giuseppe Vitolo, Michele Sibilio, Eduardo Ricciardelli, Rossella Celati.

Scene e costumi di Francesco De Summa

Musiche di Mariano Perrella

Venerdì 5 aprile, con la briosa regia di Fabio Gravina, debutta al Teatro Prati di Roma “ ‘A nanassa” divertentissima commedia che, ai primi del 1930, l’abile penna di Eduardo Scarpetta trasse da “La Dame de chez Maxim’s” di Feydeau e che il 30 settembre 1955 divenne lo spettacolo con cui il Teatro San Ferdinando di Napoli inaugurò la stagione di prosa con la regia a Eduardo De Filippo.

Con questo quarto ed ultimo appuntamento dedicato a Scarpetta, chiude la Venticinquesima Stagione del Teatro Prati, autentico cammeo della “napoletanità” collocato nel cuore della capitale,che ha inteso celebrare questo importante traguardo accentrando la propria programmazione su un repertorio interamente dedicato ad uno dei più importanti autori della drammaturgia partenopea.

Fucina di risate “’A nanassa” è una delle commedie di Scarpetta più frequentemente rappresentate, grazie anche alla collaudata formula incentrata su una molteplicità di personaggi che, ciascuno a suo modo, diviene protagonista della vicenda rappresentata. Il ruolo protagonista è ancora una volta uno dei più amati personaggi di Scarpetta, Felice Sciosciammocca, qui medico ricercato e ricercatore, nonché marito dai bollenti spiriti della pia e ricca vedova Clementina la quale, ovviamente, stenta a tenerlo a freno specialmente dinnanzi all’avvenenza di Giulietta, l’intrigante fioraia curiosamente nota col soprannome ‘a nanassa, a cui Felice volgerà ogni sua attenzione.

A supporto di una base già ben congegnata, si aggiungono numerosissimi “personaggi ponte” e ancor più numerosi spunti per il divertimento, non ultima una fantomatica poltrona “estatica” acquistata dal buon Felice per i suoi strambi esperimenti.

Tantissimi i ruoli e tanti, quindi, gli interpreti peruna commedia allestita con dovizia e cura di particolari evidenti già nella scelta attenta di costumi oltre che nei dettagli delle scene firmate entrambe da Francesco De Summa.

La regia di Fabio Gravina, interprete sul palco del ruolo protagonista dello stesso Sciosciammocca, si avvale dell’esperienza di sette attori di cui taluni impegnati in ruoli doppi; al fianco di Fabio Gravina troviamo nel pio ruolo della moglie Mara Liuzzi mentre a Sara Religioso è affidato quello dell’affascinante fioraia; Antonio Lubrano, Giuseppe Vitolo, Michele Sibilio, Edoardo Ricciardellie Rossella Celati completano il cast.

La commedia “’a nanassa” resterà in scena fino a domenica 25 maggio con repliche serali nei giorni martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato nonché con repliche pomeridiane sia di sabato che di domenica. Informazioni specifiche riguardanti le repliche natalizie possono essere richieste al numero 06 39740503 o visitando il sito www.teatroprati.it