Case Ater a Fiumicino

0
435
fiumicino

Tripolini: “Sulle case Ater ancora la politica degli annunci. I cittadini meritano chiarezza”

“L’annuncio dell’assessore regionali Valeriani, con tanto di eco del Pd locale, di circa un milione e mezzo di euro per tamponare la  situazione di emergenza delle case Ater in via Oder, via Tago e via Vistola a Fiumicino, ha il sapore della presa in giro, per tanti motivi”. A parlare è Gianluca Tripolini, iscritto a Fratelli d’Italia.

“Ancora una volta si è arrivati alla massima emergenza prima do muoversi, e già questa è una mancanza di rispetto verso i cittadini – afferma Tripolini -. Ma in questo caso c’è un’aggravante. Parlare di un milione e mezzo di euro per tamponare la situazione, come se fosse possibile spendere questi soldi nel giro di pochi giorni, è dare false speranze agli inquilini, acuendo se possibile il loro disagio.

C’è tutta una trafila burocratica da rispettare – prosegue -, che ha i suoi tempi, ma questo non viene detto ai cittadini; nessuno spende due parole per il cronoprogramma degli interventi, facendo così intendere che siamo alle fasi finali. Ma così non è.

Più che le promesse di oggi – conclude Tripolini -, sarebbe stato efficace muoversi per tempo, e a Natale avremmo visto i lavori, invece di un comunicato su uno ‘stanziamento’ che non ha nulla di operativo. Riteniamo grave continuare con la politica degli annunci”.