Arrestato pusher di 50 anni a Trevignano

0
118

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Bracciano e della Stazione di Trevignano Romano hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Civitavecchia -Ufficio GIP – a carico di un 50enne del posto, pregiudicato, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di cocaina nella zona di Trevignano Romano.

Da tempo, nel centro storico del citato Comune, l’uomo aveva avviato un florido mercato della droga che poteva contare su svariati clienti abituali.

Per l’acquisto dello stupefacente, all’assuntore bastava chiamare un numero di cellulare “dedicato”: il pusher, successivamente, avrebbe provveduto ad indicare al cliente il luogo dello scambio.

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia e svolta con il supporto di intercettazioni telefoniche, ha permesso di accertare gravi elementi di colpevolezza in capo al 50enne arrestato, ottenuti anche attraverso i numerosi riscontri agli acquirenti della sua remunerativa attività illecita.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Civitavecchia.