Anguillara, musica con la Claudia Biadi Music Academy

0
258
musica a Anguillara

Anguillara. Concerto il 26 giugno alle 19 alla Terrazza della Collegiata.

Torna la grande musica ad Anguillara domenica 26 giugno. Dopo l’ampio riscontro al Saluto al Sole nell’ambito della manifestazione Sogno nel Borgo del 27 e 28 maggio, la Claudia Biadi Music Academy per la direzione del soprano Amarilli Nizza propone sulla terrazza della Collegiata dalle 19 il concerto Melodie al Crepuscolo. L’evento, patrocinato dal Comune di Anguillara Sabazia, propone un concerto, a partecipazione gratuita di un tenore e tre musicisti. Ad esibirsi saranno il tenore Stefano Osbat, il chitarrista Agazio Tedesco, il pianista, maestro Massimiliano Tisano, e il contrabbassista Marco Osbat. 

Musica a Anguillara

“Con questa iniziativa – spiega il direttore artistico Amarilli Nizza – proseguiamo il percorso che abbiamo intrapreso mirato alla diffusione della cultura musicale sul territorio in un’ottica anche della valorizzazione dei tanti giovani talenti musicali. L’atmosfera al tramonto sul lago sarà particolarmente suggestiva e promette sicure emozioni”. 

CHI SONO

Lo scopo dell’associazione Claudia Biadi Music Academy è quello di divulgere l’arte nel meraviglioso territorio dei Monti Sabatini, dare luci a nuovi talenti musicali e integrare le diverse discipline artistiche, organizzando conceerti e Masterclasses per giovani artisti.

Claudia Biadi, figlia di Meri Mirabella, famoso soprano figlia del celeberrimo soprano Falcon Medea Mei Figner, musa di Tchaikovsky e del tenore Filippo Biadi e ispirazione alla nascita di questa associazione.

“Con grande gioia nasce una nuova associazione, intitolata a una grande musicista: Claudia Biadi. Cantante, Pianista, Compositrice, Direttore D’Orchestra. Artista a 360 gradi è stata la mia unica Maestra nonché mia nonna. Una persona unica per bontà d’animo, preparazione musicale, sensibilità e generosità. Una donna che ha saputo trasformare atroci sofferenze in amore incondizionato. Esempio Unico. L’associazione a lei intitolata si impegnerà per: divulgare l’arte nel meraviglioso territorio dei Monti Sabatini, dare luce a nuovi talenti musicali e integrare le diverse discipline artistiche”