Via del Sasso, rendetela sicura!

0
380

L’appello di una residente, Anna: “Aiutatemi a risolvere questa gravissima questione, perchè dato che il nostro sindaco legge la vostra rivista tutte la settimane, almeno così mi ha detto, speriamo che trovi la soluzione, o almeno ci provi”.

«Abito in via del Sasso, Due Casette al 4° chilometro. Questa strada è tutta una buca, non c’è segnaletica, e tutte curve; non ci sono protezioni perciò le auto rischiano di andare  nelle cunette laterali specie dopo un sorpasso che avviene tutti i momenti da parte di autisti incivili, incuranti dei divieti di velocità. D’inverno poi è meglio fare testamento prima di immettersi in via del Sasso soprattutto se è buio e se piove, è come giocare alla roulette russa: non sai se ti può andare bene, se salvi la pelle o finisci male come è accaduto purtroppo al caro Giuliano Gemma, qualche tempo fà. Insomma è un inferno percorrere via del Sasso! Eppure ci sono tante case, siamo molti ad abitarci. Si pagano le tasse, tutte. Perché siamo costretti a percorrere questa strada? Non abbiamo alternative, c’è solo questa strada. Vogliamo renderla sicura? Ho fatto rimostranze ai vigili, agli assessori e mi hanno risposto che è una strada provinciale e che non possono fare nulla. Ma che dicono? É nel comune di Cerveteri e devono fare tutto il possibile, parlassero loro con la Provincia costringendo gli organi competenti ad intervenire. Affinché gli abitanti di questa strada non siano costretti a non uscire di casa di notte o quando piove». A.B.
Ricevuta il 20-11-2022