Tre arresti di romeni per droga a Ladispoli

0
467

Al termine di una mirata attività d’indagine, i Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno arrestato un 40enne e due donne, una 29enne e una 26enne, tutti cittadini romeni e residenti sul litorale laziale.  I tre erano da tempo monitorati dai militari che avevano notato nei pressi della loro abitazione, dove dimorano insieme, un nutrito e sospetto viavai di persone, alcune noti per essere assuntori di stupefacenti.

Proprio i servizi di appostamento hanno permesso individuare l’uomo mentre usciva di casa, per dirigersi nella centralissima piazza Domitilla dove è stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina a due giovani ed è stato immediatamente bloccato.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno  rinvenuto, abilmente occultati, 32 grammi di cocaina, suddivisi in dosi, e la somma contante di Euro 7000, verosimile provento illecito di attività di spaccio. All’interno dell’abitazione è stato rinvenuto, inoltre, il materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Per i tre è scattato quindi l’arresto e sono stati trattenuti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La brillante operazione rientra nel piano straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Gruppo Carabinieri di Ostia sul comune Ladispoli e iniziato già dallo scorso weekend. Infatti proprio nelle serate di venerdì e sabato i Carabinieri hanno arrestato un giovane 18enne perché trovato in possesso di 110 grammi di hashish e denunciato 4 minorenni, di cui 2 sorpresi mentre cercavano di rubare alcune biciclette legate con catene a un palo della luce e altri due per il reato di ricettazione perché sorpresi a bordo di un ciclomotore risultato oggetto di furto.