Stabat Mater di Pergolesi ad Anguillara: la proposta per l’8 dicembre della Claudia Biadi Music Academy

0
441
Stabat Mater

Ad Anguillara torna la grande musica con lo Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi. L’8 dicembre alle 18.30 alla chiesa di Santa Maria Assunta, la Collegiata che domina il borgo affacciato sul lago, la Claudia Biadi Music Academy propone un evento musicale. Per la direzione artistica del grande soprano di fama internazionale Amarilli Nizza il pubblico potrà assistere ad un evento musicale molto evocativo.

“Nel giorno dell’ Immacolata Concezione – spiega la stessa Nizza – abbiamo deciso di celebrare l’appuntamento annuale che festeggia il compleanno di Claudia Biadi, la celebre musicista che ha ispirato ed aiutato tanti artisti, accogliendoli tutti come dei figli. La vergine Maria , la madre delle madri per eccellenza, al fianco di Claudia, madre di quattro figli e di decine di artisti. La scelta dello Stabat Mater di Pergolesi, capolavoro sacro che celebra il dolore e al contempo l’amore di Maria, è una preghiera sulle sofferenze della Madonna durante la passione e la crocifissione di Gesù”.

Un momento di riflessione in musica ricordando Claudia Biadi

Una scelta ragionata che nuove da una lettura del reale. “Ritengo – aggiunge il direttore artistico –  quelli che viviamo tempi molto duri, violenti,tragici. Abbiamo tutti bisogno di amore per contrastare ciò che ci circonda e Claudia è stata sicuramente uno dei più grandi esempi d’amore che io abbia conosciuto. Devota alla Madonna, so che sarebbe felice di questo omaggio che abbiamo deciso di tributarle”.

La composizione di Pergolesi dura circa 40 minuti e sarà preceduta dalla splendida voce recitante di Carla Maglione, attrice passionale e raffinata che già altre volte ha onorato la associazione della sua arte.

Ad introdurre il pomeriggio musicale ci sarà Maria Medea Nizza, figlia di Claudia, molto somigliante a lei nell’animo e nel sentire. Accanto agli splendidi musicisti – Fabrizio Paoletti, Alessia Tristano, Rebecca Rotondi – diretti dal maestro Massimiliano Tisano, ci saranno due giovani soprani, Paola Giovani e Lisadora Valenza.

“Paola e Lisadora – spiega Amarilli Nizza – sono mie allieve, sono madri e sono ragazze piene di amore per l’arte che si prodigano quotidianamente per affinare la loro tecnica vocale. Gli ingredienti per una celebrazione importante ci sono tutti e mi auguro che il pubblico parteciperà a questo momento di bellezza e raccoglimento. Ne abbiamo tutti molto bisogno”.

https://claudiabiadimusicacademy.com/