SCUOLAMBIENTE, AL VIA LABORATORIO FOTOGRAFICO

0
302
scuolambiente

Paolo Gennari introduce l’arte dell’immagine. Allo Stendhal eco-corsi rivolti ai giovani. 

E’ partito anche il terzo eco-laboratorio di Scuolambiente, partner storica dell’Istituto Stendhal, un laboratorio fotografico per offrire uno sguardo diverso nella ricerca di luoghi e siti di pregevole importanza naturalistica e storico archeologica. Il corso, condotto da Paolo Gennari, è una risposta ad un interesse molto diffuso tra i giovani, quello della fotografia.

Molti ragazzi però non si limitano al comunissimo selfie ma ricercano una qualità dell’immagine, una specificità di soggetti, alla quale si può arrivare solo attraverso la conoscenza di alcune tecniche specifiche. E così il primo incontro è servito a mettere alcune basi teoriche a cui poi seguiranno una serie di uscite durante le quali gli studenti potranno cominciare ad osservare la realtà con occhi diversi.  

Nelle scorse settimane sono stati avviati anche “Vivere il mare” che è oramai un percorso collaudato e un tema particolarmente interessante per un territorio che di mare vive sia sotto il profilo turistico sia per la salvaguardia delle coste e dei fondali, che per l’utilizzo dei prodotti ittici.

Poi una nuova iniziativa proposta dalla presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri e accolta con entusiasmo dalla scuola è “S.O.S MONDO” che punta alla comprensione e alla promozione della Intercultura a scuola. “Quest’anno abbiamo coinvolto anche il corso Economico del Baccelli” spiega la Presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri “con il quale crediamo di fare un percorso interessante”.

L’Istituto  da anni ha una particolare attenzione ai temi ambientali e della salvaguardia delle risorse storiche, archeologiche e naturalistiche grazie al progetto “Ambiente e territorio” ideato e condotto dalla professoressa Alessandroni finalizzato alla conoscenza e alla valorizzazione delle ricchezze locali.