Restyling per le strade di Campo di Mare

0
864

Rifacimento del manto 28 arterie stradali.

Interventi completamente a costo zero per il Comune di Cerveteri. Sono stati realizzati da E-Distribuzione a seguito del rifacimento dei cavidotti della pubblica illuminazione

“Per la prima volta nella storia Campo di Mare è stata oggetto di lavori di rifacimento del manto stradale. Si è conclusa infatti in questi giorni la prima tranche di interventi di riasfaltatura in numerose strade della frazione balneare. I lavori, sono stati realizzati da E-Distribuzione, che dopo aver sostituito i cavidotti della pubblica illuminazione, oramai obsoleti e che spesso causavano black-out prolungati in tutta la zona, proprio come previsto dal Regolamento sugli Scavi del Comune di Cerveteri, ha provveduto a spese proprie, dunque senza gravare nemmeno di un centesimo sulle casse comunali, alla ripristino della carreggiata”.

A renderlo noto è Matteo Luchetti, Assessore alle Opere Pubbliche del Comune di Cerveteri.

“Nel marzo scorso avevamo annunciato l’inizio di questi lavori, che ovviamente erano ancora in una fase embrionale – ha detto l’Assessore Luchetti – la Società E-Distribuzione, in continuo contatto con il nostro Ufficio delle Opere Pubbliche ha pienamente rispettato il rullino di marcia e oggi, dopo un sopralluogo che abbiamo effettuato nei giorni scorsi nel territorio, abbiamo la piena conferma che tutto è stato svolto come da programma.
Fino ad ora sono state sette le strade interessate: nel dettaglio si tratta di Via delle Gerbere, Via dei Lilium, Via delle Peonie, Via degli Oleandri, Via dei Ciliegi della Pace, Via del Cerro e un importante tratto di Via del Bagolaro”.

“A settembre – prosegue l’Assessore alle Opere Pubbliche Matteo Luchetti – si proseguirà su ulteriori 21 tratti di strada ovvero, Via del Pino Romano, Via delle Mimose, Via del Pino Insigne, Viale Adriatico fino a Via dei Narcisi, Via del Melograno lato via dei Pini rotatoria compresa, Via dei Pini lato Via dei Mughetti, Via Aralie, Via dei Pitosfori, Via degli Aceri, Via dei Lecci, Viale Adriatico tra via dei Lecci e via del Giglio, Via dei Glicini, Viale Tirreno, un tratto del Lungomare dei Navigatori Etruschi, Via delle Palme, Via dei Giacinti, un tratto di Viale Mediterraneo, Via del Gelsomino, Via delle Azalee, Via del Cedro e Viale Campo di Mare”.

“Lavori storici questi per Campo di Mare – conclude Luchetti – che si aggiungono agli interventi che in questi anni abbiamo realizzato nella Frazione. Chiaramente c’è ancora molto da fare: quando nel 2012 ci siamo insediati al Governo della città, su Campo di Mare aleggiava solamente l’ombra del ‘non si può fare’: con caparbia, tenacia e competenza abbiamo dimostrato come con impegno e forza di volontà, oltre che con conoscenza amministrativa, una nuova era per Campo di Mare sia possibile. Con l’occasione ringrazio il Dirigente Architetto Fabrizio Bettoni e tutto il personale dell’Ufficio Opere Pubbliche del nostro Comune, in particolar modo l’Ingegner Salvatore Bernucci e il Geometra Federico Feriozzi per l’eccelso lavoro svolto”.