“PUNKDEMIC ROCK” È IL NUOVO SINGOLO DELLA BAND THE SKILLGATES

0
2105
punkdemic rock

Martedì 27 settembre alle 12 ascolteremo in diretta sui canali social de L’Ortica la canzone insieme agli autori: Edo Bruni e Max Balboni.

La rock band italiana The Skillgates ha pubblicato un nuovo singolo intitolato ‘Punkdemic rock’, disponibile in tutte le piattaforme digitali. La traccia farà parte del nuovo album prossimo all’uscita. Prodotto da EDO, l’album include nove brani anticipati da questo singolo.

punkdemic rock
Edo Bruni

A proposito di ‘Punkdemic Rock’ il frontman Edoardo Bruni spiega: “ha preso forma quando io e Max riflettevamo sulle sensazioni suscitate da questi due anni di rivoluzione umana. Stavamo facendo brainstorming su temi incentrati sulla perdita di libertà, per il prossimo disco, abbiamo scritto qualcosa che si adattasse al nostro stato d’animo. Concettualmente forse si tratta di scappare dall’ansia crescente”. Questo brano esplora diversi aspetti di come la rabbia influenzi la mente di una persona e il viaggio che quella persona deve affrontare per espellerla. “Volevamo scrivere qualcosa di liberatorio ma al tempo stesso stimolante, negli anni sessanta, diremmo molto groove”, prosegue il batterista Max Balboni.

Punkdemic rock
Massimiliano Balboni

La traccia nasce da un malessere interno, dalla voglia di condividere la menzogna diffusa, ed auspicare che in futuro le persone si facciano sempre più domande su quello che viene quotidianamente propinato, giungendo a conclusioni proprie e non semplicemente dettate. Lasciarsi seguire dalla Verità di ciò che risuona dentro di noi, perché solo così potremmo rispondere alla nostra coscienza.
La rabbia ha sostituito l’ansia presa consapevolezza del progetto che non si sarebbe fermato alla malattia bensì al raggiungimento dalla sottomissione dell’umanità. Tra chi non comprende e chi cerca di sopprimere raggiungi poi un equilibrio nel quale ciascuno fa il suo percorso …

Musicalmente sono cresciuti in una Roma fertile tra ritmi accattivanti e melodici al tempo stesso che li spingevano a desiderare di scrivere un rock puro. In rigetto del pesante sistema Italia, la scelta della lingua inglese. Una musica antisistema per danzare sui problemi del mondo e fuggire dal male, per questo Punkdemic Rock è portatore di un messaggio positivo in un ritmo leggero che riporta a quel senso di libertà naturale e spontanea che rivendica la band.

EDO BRUNI, voce e chitarra elettrica classe 1974, inizia giovanissimo a scrivere testi, dopo esperienze con etichette note, si mette in proprio. Insieme al batterista MAX BALBONI fondano la band Electric Digital Orchestra (E.D.O.) nel 2004. Works In Progress Music etichetta degli EDO.

UNA RELAZIONE MUSICALE INIZIATA…
“Follia! Ci siamo conosciuti che avevamo 25 anni, frequentavo un locale a Roma Est – racconta Max – situato vicino l’ansa dell’Aniene che spesso regalava il suo fango. E lì un amico bassista ci ha presentati, con Edoardo suonavano spesso insieme. Erano anni molto vivaci musicalmente parlando, i box privati trasformati in sala prove, dove i gruppi si dividevano le spese quindi era un continuo via vai elettrizzante. Un fermento musicale sotterraneo intorno al blues, al rock. Il martedì sera c’erano queste jazz session che iniziavano alle 9 e non finivano mai. Un periodo interessante.” Max