“Presidio interforze sì, ma si apra il Commissariato a Ladispoli”

0
1596
Angelo Bernabei

“Ben venga il progetto del presidio interforze a Ladispoli, ma siamo certi che il cammino burocratico rischia di essere lungo e tortuoso. Una soluzione più praticabile potrebbe essere l’apertura del Commissariato di polizia come stiamo chiedendo da mesi”.

Le parole sono del coordinatore del Codacons del litorale, Angelo Bernabei, che ha preso spunto dalle dichiarazioni del consigliere comunale Federico Ascani in merito alla mozione per l’attivazione di un presidio interforze che garantisca la sicurezza a Ladispoli. Soprattutto nelle occasioni di grande affluenza di visitatori e villeggianti estivi.

“Siamo d’accordo su ogni iniziativa legata al potenziamento dell’ordine pubblico – prosegue Bernabei – però alla luce delle pastoie burocratiche di questo settore, invitiamo le forze politiche di Ladispoli e Cerveteri, aldilà della colorazione politica, a sposare la causa del Codacons per aprire un presidio di Pubblica sicurezza permanente. Abbiamo già raccolto migliaia di firme che presto consegneremo al prefetto di Roma, la possibilità di aprire un Commissariato di polizia è reale, occorre che le amministrazioni comunali ci affianchino in modo attivo. Invitiamo il consigliere Ascani a portare ancora questa istanza anche alla Città metropolitana dove rappresenta il nostro territorio nella massima assise dell’ex Provincia di Roma”.