Oggi Cerveteri saluta Luigi Trionfo

0
1513
Tidei
lutto

Il maggiore della Polizia Locale Luigi Trionfo è scomparso all’età di 61 anni. dopo aver lottato invano contro un male incurabile. Una bruttissima notizia per quanti lo conoscevano a Cerveteri ed io sono tra i tanti che lo hanno conosciuto. Gino era ancora troppo giovane lasciarci, persona perbene e uomo molto riservato ha sempre fatto onore alla divisa che indossava. Ho avuto modo di incontrarlo e parlarci spesso di lavoro, e non solo, ed è sempre stato una persona garbata ed attento nello scegliere le parole giuste. Mi stringo con affetto all’amico Bruno Trionfo alla moglie, alla figlia Erika ed tutti i familiari di Gino.“È stato per un periodo il nostro vigile di quartiere a Valcanneto. Grazie Gino per la tua disponibilità e gentilezza che non facevi mai mancare. Un abbraccio alla famiglia e le più sentite condoglianze”, ha scritto il delegato comunale Andrea Mundula.Il cordoglio del sindaco Alessio Pascucci: “Questa notte ci ha lasciato Luigi Trionfo, vigile in forza alla nostra Polizia Locale. Gino, così lo chiamavamo tutti, è stato sempre disponibile e professionale nello svolgimento del suo servizio. Da Sindaco, da cittadino e da amico voglio ringraziarlo per quanto ha fatto per noi in tutti questi anni. Oggi, giovedì 19 luglio, alle ore 17.00 presso la Chiesa Santissima Trinità si svolgeranno i funerali. Si rende noto che, per rispetto della funzione, l’inaugurazione delle passerelle per i diversamente abili a Campo di Mare, è spostata a giovedì 26 luglio alle ore 17.30. Alla famiglia e ai cari di Gino, tutta la vicinanza mia, dell’Amministrazione comunale e della città di Cerveteri tutta. Ci mancherà la tua professionalità, la tua disponibilità e il saper fare sempre il tuo dovere con il sorriso”.

                                                                                                            Alberto Sava