Matilde Brandi, spettacolo a ingresso libero “Una come me”

0
221
Al BolsenArte Winter 2024. Domenica 10 marzo, alle 21,15, al teatro San Francesco. Sul palco anche gli attori Salvatore Buccafusca e Andrea Zanacchi. 

Al BolsenArte Winter arriva Una come me”, la commedia con l’attrice, presentatrice e show girl Matilde Brandi, che andrà in scena domenica 10 marzo, alle 21,15, al teatro San Francesco, a piazza Matteotti.

Lo spettacolo, a ingresso libero, vedrà sul palco anche gli attori Salvatore Buccafusca e Andrea Zanacchi, per la regia di Francesco Branchetti. “Il festival si pregia della presenza di una bravissima e versatile artista come Matilde Brandi – afferma il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli -, per uno spettacolo che nell’ultimo anno è stato rappresentato in importanti teatri italiani e ha riscosso un ottimo successo di pubblico e riscontri molto positivi di critica. Per la città un imperdibile appuntamento teatrale”.
Commedia brillante, “Una come me” affronta il tema delle contraddizioni che si annidano in ciascuno di noi, e di come sia possibile essere più persone nello stesso tempo a seconda della latitudine dei nostri sentimenti, che spesso subiamo senza poter decidere chi vogliamo veramente essere. Maria è un’elegante cinquantenne felicemente sposata con Pier. Odia il colore rosso, i capelli raccolti ed è espressamente vegana. Sole, anche lei cinquantenne, è innamorata di Angelo, ma al momento delle pubblicazioni arriva l’amara sorpresa: Sole è già sposata con un certo Pier.
Perché Maria e Sole sono la stessa persona. Maria Sole, infatti, soffre di un disturbo della personalità, una forma di schizofrenia acuta che scinde in due il suo cervello, facendola essere due persone diverse dentro lo stesso corpo, Maria e Sole; come Dr. Jekyll e Mr. Hyde, nessuno delle due ricorda nulla dell’altra; nessuna delle due è a conoscenza dell’esistenza dell’altra.
Diretto dal maestro Francesco Traversi, il festival BolsenArte Winter è organizzato e promosso dall’assessorato alla cultura del Comune di Bolsena, in collaborazione con l’associazione Visit Bolsena ed è finanziato dalla Regione Lazio – Reti di Impresa tra Attività Economiche (DGR n. 68 del 22/02/2022).