LEZIONI DI GEOLOGIA PER I BAMBINI DI CERVETERI

0
267
Lezioni di geologia
lezioni di geologia

Perchè la terra trema? Roberto Agnolet e Pamela Baiocchi portano i bambini a lezione di geologia.

“Terremoti: perché, dove e quando”. Sono tante le domande che ci poniamo ogni qualvolta, in ogni angolo del mondo, si verifica un evento sismico. Una curiosità ancor maggiore, nasce nei più piccoli che in tali occasioni non lesinano mai domande a genitori e insegnanti su come si sviluppano i terremoti. Martedì 14 novembre 2019 dalle ore 10:30 le scolaresche saranno accolte all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone per una mattinata di approfondimento e studio su questo argomento così vasto e altrettanto, purtroppo, drammaticamente attuale.

Nell’ottica di voler ampliare l’offerta divulgativa e scientifica degli studenti la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri, Pamela Baiocchi, sta portando avanti, a titolo totalmente gratuito, le lezioni di geologia. Relatore d’eccezione dell’incontro, uno stimato professionista di Cerveteri che già in passato ha offerto la propria competenza e preparazione al servizio dei bambini e delle scolaresche: il Geologo Roberto Agnolet.

“Perché ci sono i terremoti? Per quale motivo la terra d’improvviso trema causando distruzione e purtroppo così tante vittime? Sotto la guida di una figura esperta, preparata e conosciuta come quella del Geologo Roberto Agnolet, che ringrazio per aver offerto anche in questa occasione la massima disponibilità, guideremo i ragazzi e le ragazze delle scuole secondarie degli istituti di Cerveteri in un vero e proprio viaggio al centro della Terra – ha dichiarato la delegata, nonché  divulgatrice scientifica per Nautilus Discovery – verranno fatti accenni di geologia sulla deriva dei continenti e sull’origine dei terremoti, con tante piccole nozioni e curiosità su quegli argomenti che vengono studiati in classe durante le ore curriculari e che in questa occasione avranno l’occasione di approfondire ulteriormente”.

Gli appuntamenti di divulgazione scientifica proseguiranno anche nei prossimi mesi, come sempre gratuiti, come sempre aperti a tutti i bambini. Per informazioni è possibile contattare il numero 37 01 29 16 11.