Lavorare da casa: 5 consigli per rimanere svegli

0
356
lavorare da casa

Ancora più produttivi in smart working

Essere in smart working vuol dire lavorare in un ambiente domestico dove la gestione del tempo dipende da te e dove restare motivato come quando sei in ufficio risulta più difficile.

Lavorare da casa: cosa fare

Dipende ovviamente dallo spazio a disposizione in casa. Alcuni consigli per un produttivo lavoro in solitaria:

  • Ritagliarsi un angolo dedicato aiuta a capire quando mettersi a lavoro
  • Mantenere l’abitudine di lavarsi, vestirsi, prendersi un caffè prima di iniziare
  • Restare organizzati compilando una lista delle cose da fare aiuta a mantenere la concentrazione
  • Interagire  con i colleghi: chat, email meglio ancora video conferenze
  • Stabilire un orario di lavoro e rispettarlo

Risulta fondamentale non lasciarsi andare alla tentazione di alternare momenti privati come stendere i panni o preparare il ragù perché  ciò che sembra un’ottimizzazione del tempo alla lunga si trasforma in fonte di stress, un agire demotivante e improduttivo. Mantenere la sana abitudine della pausa caffè o sigaretta meglio se al bar più vicino!