LADISPOLI, GRANDO: “APPROVATA UNA IMPORTANTE VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE”

0
652
consiglio comunale

3 milioni interamente dedicati alle Politiche Sociali.

 

“Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, svoltosi giovedì 29 giugno, la massima assise cittadina ha approvato a maggioranza numerose deliberazioni, tra cui una importante variazione al bilancio di previsione 2023-2025”.

 

ladispoli al centro

A parlare è il sindaco Alessandro Grando che segue in prima persona la delega al bilancio.

“Grazie all’ottimo lavoro svolto dall’Ufficio Ragioneria guidato dal dottor Barbato – ha continuato il Sindaco – che ringrazio per l’impegno profuso e la consueta professionalità dimostrata, abbiamo implementato il bilancio con una variazione in aumento di circa 5 milioni di euro, di cui 3 milioni interamente dedicati alle Politiche Sociali. Con questo intervento abbiamo soddisfatto tutte le richieste degli uffici, assicurando i fondi necessari per il sostegno alle categorie più fragili (assistenza educativa scolastica, assistenza domiciliare per anziani e disabili, rette minori in istituto ecc.).

 

Garantire priorità ai capitoli dei Servizi Sociali nell’assegnazione delle risorse è un impegno ben preciso che abbiamo formalizzato nel nostro programma elettorale e, come già accaduto nella passata consiliatura, stiamo mantenendo fede agli impegni presi con la Città.

 

Per questo ringrazio tutti i Consiglieri di maggioranza e il Consigliere Trani, unico dell’opposizione, per aver votato favorevolmente il provvedimento sopra citato.

Oltre agli stanziamenti sul sociale abbiamo finanziato anche una serie di interventi tra cui la manutenzione delle alberature, la riqualificazione del manto stradale della ciclabile di Palo Laziale, l’implementazione dell’impianto di illuminazione in alcune vie cittadine e di campagna, la ristrutturazione del Ponte Bikila, la riqualificazione dell’approdo dei pescatori sul Lungomare Marco Polo e la realizzazione di un impianto fotovoltaico a servizio del Palazzetto dello Sport.

 

Tutto questo -ha concluso il primo cittadino- è stato possibile grazie ad una gestione sana e prudente del bilancio comunale, che non ha mai avuto i conti in ordine come questo momento”.