LADISPOLI, BEN DI BIO PREMIATO DA GAMBERO ROSSO

0
2242
Gambero Rosso

LO STORICO NEGOZIO DI VIA ANCONA È STATO SEGNALATO DALLA PRESTIGIOSA RIVISTA, LEADER NEL SETTORE ENOGASTRONOMICO.

L’eccellenza dell’enogastronomico è di casa a Ladispoli. A segnalarlo è stato Il Gambero Rosso, la casa editrice italiana ritenuta tra le più autorevoli nei giudizi di qualità nel settore dell’arte culinaria e della cultura enologica. Una segnalazione del tutto meritata, arrivata a inizio 2020 come graditissima sorpresa per lo storico negozio di articoli biologici di Via Ancona. Un premio che giunge a coronamento di una attività portata avanti con grande dedizione.

Gambero_Rosso

Il Ben di Bio infatti si può a pieno titolo definire un “precursore” nel comparto del biologico nel Lazio. Gli stessi titolari hanno dichiarato che il merito va diviso equamente con tutte le persone che da 20 anni a questa parte hanno contribuito alla crescita del Ben di Bio. Un negozio che allo stato attuale rappresenta senza alcun dubbio un’eccellenza per tutto il litorale nord della Capitale, vantando un notevole assortimento di prodotti di altissima qualità, naturali, biologici ed anche a chilometri zero, sia nel fresco che nei prodotti da banco e frigo. Una realtà virtuosa pressoché unica nel suo genere ed un punto di riferimento irrinunciabile per quanti, nel nostro comprensorio, considerano fondamentale seguire uno stile di vita salutare nel pieno rispetto dell’ambiente.“L’economia locale e la qualità, ovviamente bio come da insegna, sono il cuore pulsante di questa attività portata avanti con passione da Patrizia e Alfonso. In vendita prodotti alimentari anche per celiaci e vegani, macrobiotici, quindi detergenti, cosmesi naturali e altro ancora”recita la segnalazione del Gambero Rosso.

Gambero Rosso

Ma il Ben di Bio, per chi lo conosce, è molto di più che cibo pregevole e biologico certificato: oltre alla gentilezza e alla disponibilità di tutti coloro che vi lavorano (peculiarità peraltro molto diffuse tra i negozianti di una città come Ladispoli che possiede nel suo DNA lo spirito d’impresa) ciò che rende speciale questo esercizio è che il suo fine non è unicamente commerciale, ma anche profondamente culturale ed etico. E questo aspetto lo si percepisce già solo a scambiare qualche parola con i gestori, nella loro ricerca quasi maniacale di alimenti eccellenti a chilometri zero ad un prezzo competitivo, nella valutazione scrupolosa degli ingredienti dei cibi processati e della cosmesi, nel tempo profuso per promuovere l’educazione ambientale ed alimentare anche nelle scuole. Insomma Ladispoli ha davvero tante risorse e punte di eccellenza. Il Ben di Bio è fra queste.

                                                                                                  Miriam Alborghetti