Ladispoli, assalta il presidio della polizia in Sagra: arrestato un 50enne ubriaco

0
308

Era ubriaco quando l’altro pomeriggio si è scagliato contro il presidio della Polizia di Stato. Prima a parole, insultando gli agenti in servizio. Poi è passato ai fatti tentando di aggredirli senza alcun motivo e assalendo l’ufficio mobile dei poliziotti che hanno gestito la situazione nel migliore dei modi considerato la presenza di migliaia di persone tra la piazza Rossellini e piazza dei Caduti dove erano stati allestiti gli stand delle varie Pro Loco della Penisola. Alla fine l’uomo, un 50enne italiano, è stato immobilizzato e tratto in arresto. Agenti del commissariato di via Vilnius, guidati dal dirigente e vicequestore Paolo Delli Colli, abili qualche ora dopo anche a sbrogliare il caos esploso in piazza della Vittoria per via di un parapiglia che si era creato sempre tra ubriachi. Un clochard del posto, per motivi ancora al vaglio degli investigatori, si è ritrovato accerchiato da alcuni ragazzi che hanno iniziato a picchiarlo. L’intervento tempestivo dei poliziotti ha impedito che la situazione potesse degenerare e il senza fissa dimora non ha riportato serie ferite mentre il gruppetto di ragazzi si è dato alla fuga. E grazie ai controlli imponenti della polizia, schierata anche con uomini in borghese, si sono evitati i disordini in “Piazza dei Sapori” in tarda serata.