La prima edizione de “La Primavera dei beni culturali”

0
523

I prossimi 21 e 22 marzo, l’Istituto Stendhal Indirizzo Tecnico per il Turismo e la Pro Loco di Civitavecchia daranno vita alla prima edizione de “La Primavera dei beni culturali” .

L’iniziativa, che gode del patrocinio morale del Comune, vedrà in campo gli studenti dell’Istituto Benedetto Croce in due percorsi turistici. Il primo nei pressi del Porto con partenza dal Forte Michelangelo prevede la visita del centro storico cittadino. L’altro presso le Terme Taurine con il supporto di Vittorio Tagliani, storica Guida della Pro Loco.

Due giorni per far conoscere agli alunni delle scuole elementari, destinatari del progetto, il patrimonio e la storia della nostra città. “La primavera dei beni culturali è un’iniziativa promossa dagli studenti dell’indirizzo turistico Benedetto Croce in collaborazione con la Pro Loco cittadina. – dichiara la Dirigente scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa – Nel Paese che può vantare il più grande patrimonio artistico mondiale, è giusto dedicare la formazione degli studenti alla conoscenza e successiva divulgazione dei beni culturali. La Pro Loco è un partner storico dell’Istituto “Stendhal” con il quale condividiamo questa nuova esperienza, che ci auguriamo possa diventare nel tempo un appuntamento fisso e gradito a tutta la comunità.”

Non è la prima volta che la Pro Loco collabora sinergicamente con l’Istituto Stendhal al quale sono particolarmente legata per le numerose iniziative realizzate nel tempo. – sostiene la Presidente Maria Cristina Ciaffi – In questa occasione abbiamo sposato subito l’idea della Prof.ssa Meloro finalizzata a valorizzare e promuovere in termini turistici il patrimonio storico-culturale di Civitavecchia. Si tratta della prima edizione e auspichiamo che nel futuro si possano coinvolgere anche altri operatori cittadini del settore turistico.”

F.to Il Presidente Maria Cristina Ciaffi