Inchiesta Mafia Litorale, udienza rinviata al 4 maggio

0
994
nonno pedofilo

CIVITAVECCHIA, 4 MAGGIO 2021  – ORE 10 

Rinvio per Mafia Litorale, il Covid ferma tutto, anche il Tribunale di Civitavecchia, slitta al giorno 4 maggio 2021 l’attesa udienza preliminare per il rinvio a giudizio richiesto dal PM Migliorini nell’ambito dell’inchiesta denominata “Mafia Litorale”, la richiesta del decreto che dispone il giudizio è del 4 giugno 2019, per soli 17 imputati.  Era prevista per oggi 10 novembre 2020 presso il Tribunale di Civitavecchia , G.I.P. Dr. Coniglio,. I reati contestati sono per alcuni Sindaci, Vice e Dirigenti art. 110 – 323 c.p. (numerosi abusi d’ufficio), nonché art. 321 in relazione all’art. 318 c.p. per aver procurato vantaggi vari, e art. 110 – 353 c.p. per turbativa delle gare e per rappresentante e impiegati della Casa Comune 2000.