Il ritorno di Mattarella al Quirinale

0
1202
medaglia d'oro al merito

OGGI IL GIURAMENTO E DISCORSO ALLE CAMERE

Nel pomeriggio di oggi, 3 febbraio 2022, a Montecitorio il Capo dello Stato presterà giuramento accompagnato dai rintocchi della campana della sede della Camera. Poi il discorso, la visita all’Altare della Patria insieme a Mario Draghi, presidente del Consiglio e il ritorno al Quirinale.

Il programma

Il giuramento del Presidente della Repubblica avviene a Montecitorio, davanti al Parlamento riunito in seduta comune, con la presenza dei delegati regionali che hanno partecipato al voto. La partenza di Mattarella dal Quirinale verso la Camera sarà segnalata dai rintocchi della campana di Montecitorio dove, una volta giunto il neo eletto verrà accolto dal Presidente della Camera, Roberto Fico, e dal Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. La campana, a questo punto, cesserà di suonare e nell’atrio sarà schierato un reparto di Carabinieri, in grande uniforme.

Il giuramento è previsto per le 15.30, una volta svolto di nuovo il suono della campana di Montecitorio, mentre 21 salve di artiglieria saranno sparate dal Gianicolo. A questo punto Mattarella, insieme al segretario generale della Camera e al Presidente del Consiglio Draghi, andrà all’Altare della Patria per deporre una corona al milite ignoto alla presenza del sindaco di Roma Roberto Gualtieri, poi insieme a Draghi andrà al Quirinale dove riceverà gli onori militari nel Cortile d’onore. Mattarella nel salone dei Corazzieri, davanti alle più alte Cariche dello Stato e ai delegati regionali saluterà i suoi ospiti, preceduto da una breve introduzione della presidente del Senato  Casellati.