COLONIE DI BATTERI NELLE MASCHERINE

0
1109
batteri mascherine

Le mascherine sono entrate nel nostro vivere quotidiano, ma sono sicure?

La rispota in uno studio condotto in Svizzera e riportato sul sito Ktiip. 
Evidenzia come l’uso scorretto della protezione può generare un pericolo per la salute dell’uomo. Analizzate le mascherine di 20 pendolari dove sono risultati presenti batteri e muffe.

Le mascherine risultano obbligatorie sui mezzi di trasporto pubblici e milioni di pendolari le indossano la mattina e la sera. Anche la stessa per più giorni, magari tenendola in tasca. “11 delle 20 mascherine testate contenevano più di 100.000 colonie batteriche“. Secondo il BAG (Ufficio Federale Sanità Pubblica) questi possono causare irritazioni delle vie aeree e agli occhi. Hanno trovato anche funghi e stafilococchi.
Il motivo – riportano – “le mascherine agiscono da filtri, l’aria che respiriamo scorre attraverso le fibre del tessuto. Questo ha delle conseguenze: batteri e funghi rimangono intrappolati e si moltiplicano velocemente nell’ambiente caldo e umido della mascherina”.

Fonte