CERVETERI, MENASCI ROBERTO: CREARE IL LAVORO

0
434
lavoro

I finanziamenti europei, nazionali o regionali, costituiscono un valido strumento per chiunque necessiti avere a disposizione un capitale di partenza al fine di finanziare un progetto imprenditoriale.

Sostanzialmente, si tratta di prestiti agevolati (talvolta a fondo perduto), a volte anche senza interessi e per durate di ammortamento anche di trent’anni, i cui fondi sono messi a disposizione dall’ Europa o dall’Italia, gestiti sia a livello nazionale sia da regioni, finalizzati a sostenere la creazione di nuove imprese, subentri a vecchie aziende se  a favore di giovani e di garantire quindi lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali, le attività legate al territorio (come quelle destinate allo sviluppo del settore turistico o ai fondi europei per l’agricoltura), ma anche per supportare un’azienda già esistente.

I settori di riferimento, riguardano soprattutto la ricerca, i servizi sociali, le attività di tipo rurale, lo sviluppo urbano, e ogni altro contesto che possa incentivare l’economia locale della regione di riferimento.

Finalmente, dopo anni di di attività sul territorio, di consulenze agevolate tramite due società, con vari imprenditori coraggiosi, a Cerveteri la Lega Salvini Premier si è potuta dotare organicamente di un referente per due società, Menasci Roberto, capace di seguire con screaning iniziali in stretta aderenza, le necessità di chi ha deciso di investire sulle proprie capacità, portandolo tramite un percorso personalizzato sino alla partecipazione dei bandi europei/nazionali/regionali.

Durante questo periodo, si è resa necessaria diversificare le canalizzazioni delle varie richieste, il commerciale e settore terziario con un percorso, allevamenti e agricoltura con un altro studio delle casistiche.

Il territorio cèrite è in stallo per quanto riguarda il commercio e il turismo, vede fermi progetti di grande pregio a causa dell’incostanza di questa maggioranza anche su questioni derivanti da cecità nell’intravedere le potenzialità di costruire alberghi ove ospitare i flussi turistici dei crocieristi da Civitavecchia o peggio, nel mancare a proiettare i propri imprenditori in bandi europei per realizzarne le attività, le quali darebbero occupazione su larga scala.

Siamo convinti che bisogna mettere al primo posto le persone e la dignità delle stesse grazie alla sicurezza economica di un lavoro.

Coordinatore Lega Cerveteri Avv. Antonio Chiocca

Menasci Roberto – Lega Salvini Premier Cerveteri