Ceri, le fiamme hanno devastato oltre 20 ettari di bosco e sottobosco

0
601
incendio

“Gli episodi di questo fine settimana non possono passare inosservati, le fiamme hanno devastato oltre 20 ettari di bosco e sottobosco. Con queste parole il Sindaco Alessio Pascucci si esprime sul grave incendio di sabato,  rassicurando i cittadini che continueranno insieme a tutte le Forze dell’Ordine a perlustrare il territorio.

Occasione in cui è doveroso sottolineare l’eccellente lavoro svolto da sabato pomeriggio, e tuttora in atto, dal Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri, insieme ai Vigili del Fuoco e alle Forze dell’Ordine, alla Polizia locale guidata dal Maggiore Cinzia Luchetti, ancora impegnati a pieno regime per lo spegnimento dell’incendio di dimensioni grandissime. “In questa estate così difficile – aggiunge Pascucci –  dove oltre alle attività quotidiane che sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria stiamo svolgendo, non mancano i progetti per la sicurezza in mare e della città tutta”.

incendio

L’incendio si è sviluppato nell’area dell’ex Pineta, dal Borgo di Ceri gli abitanti vedono il fumo derivante dai tronchi dei pini che continuano a bruciare. Sembrerebbe sia normale dopo aver spento un incendio.    Intervenuta in aiuto anche la Protezione Civile La Fenice che il sindaco di Ladispoli elogia per il tempestivo intervento nella pineta. Ripristinata la viabilità lungo via di Ceri e via Doganale.