Cantieri a Campo di Mare, partono i lavori per la ciclabile

0
322

A breve anche quelli per il secondo lotto del Lungomare.

Sono stati consegnati ufficialmente i cantieri per la realizzazione della pista ciclabile di Campo di Mare, che partirà dal cavalcaferrovia fino a raggiungere il Lungomare dei Navigatori Etruschi snodandosi tra Viale Campo di Mare, Viale Mediterraneo e Viale Adriatico. Una pista ciclabile a doppia corsia, che consentirà agli amanti della bicicletta di spostarsi in completa tranquillità all’interno della Frazione.

A brevissimo partiranno i lavori, finanziati da un contributo di Città Metropolitana di Roma Capitale pari a 300mila euro relativi ai Pums – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e dunque a costo zero per il Comune di Cerveteri. Sempre nelle prossime settimane invece, è previsto l’avvio dei secondo lotto di lavori per il restyling del Lungomare dei Navigatori Etruschi.

“Un’opera importante, che si va ad aggiungere a quelle opere di rinnovamento della Frazione di Campo di Mare – ha detto l’Assessore alle Opere Pubbliche del Comune di Cerveteri Matteo Luchetti – si tratta di un finanziamento tra l’altro fondamentale questo, perché si tratta di un contributo ulteriore che il Comune di Cerveteri è stato capace ad aggiudicarsi, il quale ci consentirà quindi di non andare ad intaccare il progetto di restyling della seconda parte del Lungomare dei Navigatori Etruschi. Contiamo di dare il via ai lavori nel giro di pochissimi giorni e di consegnare alla città l’opera conclusa entro la fine di maggio”.

“In conclusione – prosegue Luchetti – ci tengo a ringraziare il Responsabile dell’Ufficio Opere Pubbliche Ingegner Salvatore Bernucci e tutto il personale dell’Ufficio Opere Pubbliche del nostro Comune, per l’eccellente lavoro svolto in fase di istruttoria, fondamentale per poter usufruire del contributo e dare il via ai lavori”.

Commenta l’avvio oramai prossimo dei lavori anche il Sindaco Elena Gubetti, che dichiara: “Un lavoro lungo e con un iter amministrativo molto complesso che anno dopo anno porta i risultati sperati. Investire alcuni anni fa, tempo risorse e tanto lavoro sulla frazione di Mare sembrava una idea folle perché all’epoca non era possibile realizzare nessuna opera pubblica il quella frazione. Invece anno dopo anno sta diventando realtà.  La realizzazione del lungomare, dei 5 lotti di illuminazione, la rimessa in funzione del depuratore, la cessione di tutte le strade e degli standard a verde adesso ci consente di iniziare a progettare, programmare e realizzare le opere che questa frazione attende da oltre 60 anni. Con l’occasione, ci tengo a ringraziare l’Assessore alle Opere Pubbliche Matteo Luchetti per il grande lavoro che sta svolgendo. Insieme, continuiamo a percorrere la strada tracciata per una Campo di Mare migliore e sempre più appetibile”.

“Concludo – aggiunge la Gubetti – facendo un particolare ringraziamento ad Alessio Pascucci, Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale, ex Sindaco della nostra città, che sia da Sindaco, sia nel suo ruolo in Città Metropolitana si è fortemente battuto affinchè la nostra città si aggiudicasse questi finanziamenti davvero importantissimi e che oggi siamo stati capaci di mettere a frutto per l’avvio dei lavori”.