Buona prestazione del Ladispoli nella prima di campionato contro il Fiano Romano

0
218

Eccellenza, timido inizio per l’Academy

Il capitano Andrea Catese, autore del goal del pareggio

Inizia sotto l’acqua il campionato di Eccellenza stagione 2022/23 per l’Academy Ladispoli. Domenica mattina, 4 settembre, allo stadio Angelo Sale il Ladispoli di mister Micheli ha ospitato il Fiano Romano. I rossoblu passano subito in svantaggio dopo appena 3 minuti. Esce il sole… ma questo non aiuta il Ladispoli ad uscire dal torpore del primo tempo. Assolutamente sottotono i rossoblu, troppo timidi per trovare reazioni concrete. Ci prova Buonanno al 43’ che, lanciato da Colace, sfodera il sinistro che finisce sul fondo.

I primi 45 minuti terminano dunque sullo 0 a 1 per gli ospiti e con Colace ammonito. Mister Micheli deve aver dato una bella scossa negli spogliatoi alla sua squadra, perché nel secondo tempo il carattere del team è completamente cambiato. Importante anche l’ingresso di Vittorini al posto di Squarcia. Un secondo tempo decisamente più convincente con ottime giocate oltre che dello stesso Vittorini, anche di Colace. Sempre emergente Buonanno che in varie azioni ha messo in difficoltà gli avversari,  e del capitano Catese. Da sottolineare l’incredibile traversa di Alessandro Colace al 54’  che ha fatto tremare tutto lo stadio, sarebbe stato un goal fantastico. Durante il secondo tempo c’è posto in campo anche per  Cuomo entrato al posto di Pietrobattista, Nuti per Aracri, Gianotti per Tollardo, e Giovani per Colace. Nel finale il Ladispoli butta il cuore oltre l’ostacolo e costruisce un occasione  clamorosa con Giovani che a tu per tu con il portiere avversario non riesce a trovare la rete facendosi respingere la conclusione. E’ solo il preludio al goal che arriverà due minuti più tardi quando Vittorini riesce a tenere in campo un cross lungo di Ficorella, serve Catese che calcia fortissimo sul secondo palo trovando la rete del meritato pareggio che fa esplodere lo Stadio Angelo Sale.

Appuntamento a domenica prossima con il Ladispoli che farà visita al Nettuno per cercare di non ripetere la prestazione scialba del primo tempo ed entrare da subito con il giusto piglio.

SSD ACADEMY LADISPOLI