Avevano bloccato la Roma-Civitavecchia lunedì: 12 attivisti arrestati

0
347

Avevano bloccato l’autostrada Roma-Civitavecchia lunedì mattina, gli attivisti sono stati arrestati e oggi dovranno comparire in tribunale a Civitavecchia per la direttissima. Dodici le persone chiamate ora a rendere conto del blocco improvviso avvenuto sulla A12 all’altezza di Torrimpietra poco prima delle 9.30 in direzione della Capitale. Dovranno difendersi da vari reati, tra cui attentato alla sicurezza dei trasporti, raduno illegale in quanto non comunicato preventivamente alle autorità preposte e anche danneggiamento per essersi incollate la mani con la resina sulla pavimentazione stradale poi presa a martellate dai vigili del fuoco del distaccamento di Marina di Cerveteri per liberare alcuni dei manifestanti aderenti alla campagna “Fondo riparazione”, promossa da Ultima generazione e far scorrere quanto prima il traffico. Erano intervenuti gli agenti del commissariato di Fiumicino, la polstrada di Cerveteri e la Digos, in ausilio anche i pompieri di Cerenova.